2.043.070 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Piazzamenti

  • Nel 1969 il modello M7A-1 fu venduto al sudafricano Basil von Rooyen ed il modello M7A-2 lo guidò Hulme. La M7A-3 oppure M7B fu portato in pista da Bruce nella gara del Sudafrica e Brands Hatch, prima che fu fatta debuttare la M7C. Questa vettura aveva la monoscocca che arrivava per la prima volta fin sopra le spalle del pilota. Il modello M7B fu venduto a Colin Crabbes e schierato in 4 GP con Elford. All’inizio della stagione il team McLaren perse molto tempo e denaro nella sfortunata M9A con trazione integrale. Questa vettura fu schierata una sola volta in un GP e pilotata da Bell, ritirandosi con la rottura delle sospensioni. Il Modello disegnato da Jo Marquart nominato M9A, era uno dei migliori modelli a trazione integrale. I pneumatici Good Year, con cui erano dotati anche le McLaren, verso l’ultima parte di stagione erano allo stesso livello delle gomme Dunlop e Firestone. Non per ultimo Hulme vinse il GP del Messico, corsa nella quale fu schierata per la 26ma volta una M7A-2. Questa vittoria rimase l’unica in quest'anno. Con 19 arrivi su 26 partenze, di cui 17 in zona punti, la McLaren riacquistava la sua affidabilità. Sensazionale fu il fotofinish sotto la bandiera a scacchi di Monza, nella quale Bruce arrivò 4° con un distacco di soli 0.14 secondi sul vincitore.

 
GP

PILOTA

VETTURA

TELAIO

MOTORE

SCHIERAMENTO DI PARTENZA ZONA PUNTI POLE, GPV, RITIRI
Sudafrica 5.Hulme M7A  M7A-2 Ford-Cosworth    
6.McLaren M7B  M7A-3 Ford-Cosworth  no Coppa FIA   
18.Van Rooyen M7A  M7A-1 Ford-Cosworth        (freni)
Spagna 5.Hulme M7A  M7A-2 Ford-Cosworth  no Coppa FIA   
6.McLaren M7C  M7C-1 Ford-Cosworth  13°   
Monaco 3.Hulme M7A  M7A-2 Ford-Cosworth  12° no Coppa FIA   
4.McLaren M7C  M7C-1 Ford-Cosworth  11° scart. Coppa FIA   
Olanda 6.McLaren M7C  M7C-1 Ford-Cosworth        (trasmissione)
7.Hulme M7A  M7A-2 Ford-Cosworth    
18.Elford M7B  M7A-3 Ford-Cosworth  15°    10°
Francia 4.Hulme M7A  M7A-2 Ford-Cosworth    
5.McLaren M7C  M7C-1 Ford-Cosworth    
10.Elford M7B  M7A-3 Ford-Cosworth  10° no Coppa FIA   
Gran Bretagna 5.Hulme M7A  M7A-2 Ford-Cosworth        (motore)
6.McLaren M7C  M7C-1 Ford-Cosworth    
20.Bell M9A  M9A-1 Ford-Cosworth  15°       (sospensione)
19.Elford M7B  M7A-3 Ford-Cosworth  11° no Coppa FIA   
Germania 9.Hulme M7A  M7A-2 Ford-Cosworth        (trasmissione)
10.McLaren M7C  M7C-1 Ford-Cosworth    
12.Elford M7B  M7A-3 Ford-Cosworth        (incidente)
Italia 16.Hulme M7A  M7A-2 Ford-Cosworth    
18.McLaren M7C  M7C-1 Ford-Cosworth    
Canada 4.McLaren M7C  M7C-1 Ford-Cosworth    
5.Hulme M7A  M7A-2 Ford-Cosworth        (distribuzione)
USA 5.Hulme M7A  M7A-2 Ford-Cosworth        (cambio)
6.McLaren M7C  M7C-1 Ford-Cosworth        (motore) non via
Messico 5.Hulme M7A  M7A-2 Ford-Cosworth    
6.McLaren M7C  M7C-1 Ford-Cosworth        (alimentazione)

 

McLaren-Ford

4° classificata con 38 punti

McLaren

3° classificato con 26 punti

Hulme

6° classificato con 20 punti
Elford 13° classificato con 3 punti

Bell

Non classificato
Van Rooyen Non classificato

Note: Elford non ha corso solo con una McLaren. Van Rooyen partecipava al South African Championships.

  

|< < Gran Premi  > >|