1.743.349 | 703  

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Piazzamenti

Bruce McLaren Motor Racing

  • Nel 1966 con l’inizio della formula 3 litri, il neozelandese Bruce McLaren, dopo sette anni di lavoro nel team Cooper, decide di lasciarlo e con l’americano Teddy Mayer fondano una loro squadra di F.1, con sede a Colnbrook. Robin Herd che aveva fama di buon ingegnere, realizzò la prima scocca per il team McLaren: la M2B in piastre d’alluminio sottili, con un po’ di legno in mezzo. La prima scelta del motore cadde sul V8 Ford-Indy. Questo motore aveva un campo d'utilizzazione molto piccolo ed era poco concorrenziale. McLaren utilizzò molto presto il V8 italiano Serenissima (propulsore di una azienda di Modena, progettato da Alberto Massimino), con le marmitte che avevano sbocco ai lati. Con la M2B-2 e questo M166 Bruce McLaren riuscì a conquistare i suoi primi punti con il 6° posto a Brands Hatch. Con l’M2B-1 si corse il GP d’America con il V8 Ford preparato dalla Chrysler con potenza di 321 CV. In 4 gare disputate solo in 2 riuscì ad andare a punti. Insieme a Bruce McLaren doveva correre anche Chris Amon, ma per i problemi tecnici alla monoposto diede forfait a tutti i GP.

 
GP

PILOTA

VETTURA

MOTORE

ZONA PUNTI Pole, GPV, ritiri
Monaco 2.McLaren M2B-2  Ford        (olio)
Belgio McLaren, per problemi al motore Serenissima, non prendere parte alle Qualifiche
Francia non partecipa
Gran Bretagna 14.McLaren M2B-2  Serenissima    
Olanda McLaren, per problemi al motore Serenissima, non prendere parte alle Qualifiche
Germania non partecipa
Italia non partecipa
USA 17.McLaren M2B-1  Ford    
Messico 17.McLaren M2B-1  Ford        (motore)

 

McLaren-Ford

9° classificata con 2 punti

McLaren-Serenissima

10° classificata con 1 punti

McLaren

14° classificato con 3 punti

  

Gran Premi  > >|