2.161.949 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Piazzamenti

  • 2001: L'organico del team e l'impostazione tecnica della MP4-16 ricalca quella dell'anno precedente tranne per il motore, che, pur avendo la stessa architettura, non fa uso del berillio come imposto dal regolamento. Ad inizio Campionato a causa della nuova geometria delle sospensioni con le pinze dei freni poste sdraiate, un aerodinamica anteriore poco efficace ed un motore reso affidabile a scapito della potenza, la McLaren si pone da subito come seconda forza in campo. Dal GP di Spagna il regolamento tecnico liberalizza l'elettronica, ma le McLaren rimangono ferme sulla griglia di partenza e rompono gli organi della trasmissione più volte. La causa si trova nell'altissima sofisticazione del sistema di gestione elettronico della trasmissione. Nella prima metà del Campionato Hakkinen ottiene solo tre piazzamenti, mentre Coulthard finisce sempre in zona punti, vince due GP e si pone come l'unico avversario di M.Schumacher nella lotta al titolo. Nella seconda parte della stagione la situazione si inverte, Hakkinen è poco più redditizio di Coulthard, infatti è lui a conquistare due GP. A causa di prestazioni al disotto degli avversari e rotture al propulsore, Coulthard nelle ultime gare deve solo difendere il secondo posto in classifica, così come la McLaren nel Campionato Costruttori.

 
GP

PILOTA

VETTURA

TELAIO

MOTORE

SCHIERAMENTO DI PARTENZA ZONA PUNTI POLE, GPV, RITIRI
Australia 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-3 Mercedes        (sospensione)
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-1 Mercedes    
Malesia 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-3 Mercedes  GPV   
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-1 Mercedes    
Brasile 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-3 Mercedes        (frizione)
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-1 Mercedes    
San Marino 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-3 Mercedes    
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-2 Mercedes  PP   
Spagna 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-4 Mercedes    
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-5 Mercedes    
Austria 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-4 Mercedes        (elettronica)
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-5 Mercedes  GPV   
Monaco 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-4 Mercedes        (differenziale)
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-5 Mercedes  PP GPV   
Canada 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-5 Mercedes    
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-6 Mercedes        (motore)
Europa 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-7 Mercedes    
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-6 Mercedes    
Francia 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-7 Mercedes        (cambio)
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-6 Mercedes  GPV   
Gran Bretagna 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-7 Mercedes  GPV   
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-6 Mercedes        (inc./sospensione)
Germania 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-7 Mercedes        (motore)
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-5 Mercedes        (motore)
Ungheria 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-7 Mercedes  GPV   
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-6 Mercedes    
Belgio 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-7 Mercedes    
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-6 Mercedes    
Italia 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-4 Mercedes        (cambio)
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-6 Mercedes        (motore)
USA 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-4 Mercedes  2° -> 4°   
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-6 Mercedes    
Giappone 3.Hakkinen MP4-16  MP4-16-4 Mercedes    
4.Coulthard MP4-16  MP4-16-6 Mercedes    

 

McLaren-Mercedes

2° classificata con 102 punti

Coulthard

2° classificato con 65 punti

Hakkinen

5° classificato con 37 punti

  

|< < Gran Premi  > >|