3.246.756 

dal 19/11/1999

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | IndyCar | FE / XE | Altre categorie
Calendario | E-mail | Servizi | FanBox |
Tutto McLaren - Formula 1 - Piazzamenti

Piazzamenti

Pilota: Vittorie | Pole Position | Giro Più Veloce | Hat Tricks | Squalifiche | Vittoria dalla Pole | Non Qualificato | Non via | Forfait

Team: Doppietta | Scala Reale | Prima fila

Classifiche: Piloti | Telai | Motori

Piloti 
GP 
Modelli 

Motori 

  

Jenson Alexander Lyons Button

Inglese, nato a Frome (Somerset) il 19 gennaio 1980. Debutta in Formula 1 il 12 marzo 2000 in occasione del GP d'Australia (Melbourne), al volante di una Williams-BMW FW22 (ritiro al 46° giro per guasto al motore). Dopo una stagione d'esordio molto positiva, coronata da un 4° posto ad Hockenheim, l'inglese viene ingaggiato dalla Benetton per il 2001 e l'anno successivo è nuovamente in forze al team gestito da Flavio Briatore, passato sotto la denominazione Renault. Jenson si distingue per la costanza nei risultati a fronte di un mezzo non eccezionale e nel 2003 riceve un'offerta da parte della British American Racing. Il primo anno con il team britannico non regala risultati entusiasmanti, tuttavia, nel corso della stagione seguente, la notevole competitività della BAR-Honda 006 (inferiore soltanto all'imbattibile Ferrari F2004), consente all'inglese di collezionare ben dieci podi ed una pole position, risultati che si ripetono, seppur in tono leggermente minore, l'anno dopo. A partire dal 2006, la BAR si trasforma definitivamente in Honda, ma la scuderia anglo-nipponica subisce un progressivo calo prestazionale, nonostante l'inglese riesca ad agguantare il suo primo successo in occasione di un bagnato e rocambolesco GP d'Ungheria. Tra il 2007 ed il 2008 il team di Brackley ottiene solamente delusioni, chiudendo rispettivamente in terzultima ed addirittura ultima posizione i due campionati. Ad inizio 2009, dunque, la casa giapponese decide di ritirarsi dalla Formula 1, lasciando Button senza un sedile. Tuttavia, poco prima dell'inizio della stagione, il team viene prelevato da Ross Brawn, il quale ribattezza la squadra a suo nome e plasma una monoposto stratosferica grazie ai precedenti investimenti da parte della Honda. Il pilota di Frome, così, è in grado di aggiudicarsi ben sei dei primi sette appuntamenti in programma, per poi amministrare il proprio vantaggio in classifica sino al termine e laurearsi Campione del Mondo a distanza di 10 anni dal suo approdo nel Circus. Nel 2010 passa alla McLaren, a fianco del suo predecessore iridato Lewis Hamilton, ottenendo due successi e lottando per il titolo fin quasi al termine della stagione. L'anno seguente è vice-campione dietro il dominatore Sebastian Vettel (Red Bull), grazie a tre splendidi successi e ben 12 podi. E' Membro dell'Impero Britannico dal dicembre 2009. Nel 2012 arriva quinto in campionato dietro al compagno, vince 3 GP e vince il British Competition Driver of the Year. Nel 2013 arriva nono in campionato, nel 2014 ottavo e nel 2015 sedicesimo e nel 2016 quindicesimo. A fine 2016 si ritira dalla F.1; nel GP di Monaco del 2017 sostituisce Alonso, impegnato alla 500 miglia di Indianapolis.

 
#

ANNO

GP PIAZZAMENTI VETTURA MOTORE

1

2010 

Bahrain

7° 

MP4-25

Mercedes

2

" 

Australia

1° 

MP4-25

Mercedes

3

" 

Malesia

8° 

MP4-25

Mercedes

4

" 

Cina

1° 

MP4-25

Mercedes

5

" 

Spagna

5° 

MP4-25

Mercedes

6

" 

Monaco

  (surriscaldamento)

MP4-25

Mercedes

7

" 

Turchia

2° 

MP4-25

Mercedes

8

" 

Canada

2° 

MP4-25

Mercedes

9

" 

Europa

3° GPV

MP4-25

Mercedes

10

" 

Gran Bretagna

4° 

MP4-25

Mercedes

11

" 

Germania

5° 

MP4-25

Mercedes

12

" 

Ungheria

8° 

MP4-25

Mercedes

13

" 

Belgio

  (incidente)

MP4-25

Mercedes

14

" 

Italia

2° 

MP4-25

Mercedes

15

" 

Singapore

4° 

MP4-25

Mercedes

16

" 

Giappone

4° 

MP4-25

Mercedes

17

" 

Corea

 12°

MP4-25

Mercedes

18

" 

Brasile

5° 

MP4-25

Mercedes

19

" 

Abu Dhabi

3° 

MP4-25

Mercedes

20

2011 

Australia

6° 

MP4-26

Mercedes

21

" 

Malesia

2° 

MP4-26

Mercedes

22

" 

Cina

4° 

MP4-26

Mercedes

23

" 

Turchia

6° 

MP4-26

Mercedes

24

" 

Spagna

3° 

MP4-26

Mercedes

25

" 

Monaco

3° 

MP4-26

Mercedes

26

" 

Canada

1° GPV

MP4-26

Mercedes

27

" 

Europa

6° 

MP4-26

Mercedes

28

" 

Gran Bretagna

  (dado ruota)

MP4-26

Mercedes

29

" 

Germania

  (Imp. idraulico)

MP4-26

Mercedes

30

" 

Ungheria

1° 

MP4-26

Mercedes

31

" 

Belgio

3° 

MP4-26

Mercedes

32

" 

Italia

2° 

MP4-26

Mercedes

33

" 

Singapore

2° GPV

MP4-26

Mercedes

34

" 

Giappone

1° GPV

MP4-26

Mercedes

35

" 

Corea

4° 

MP4-26

Mercedes

36

" 

India

2° 

MP4-26

Mercedes

37

" 

Abu Dhabi

3° 

MP4-26

Mercedes

38

" 

Brasile

3° 

MP4-26

Mercedes

39

2012 

Australia

1° GPV

MP4-27

Mercedes

40

" 

Malesia

 14°

MP4-27

Mercedes

41

" 

Cina

2° 

MP4-27

Mercedes

42

" 

Bahrain

 18°

MP4-27

Mercedes

43

" 

Spagna

9° 

MP4-27

Mercedes

44

" 

Monaco

 16°

MP4-27

Mercedes

45

" 

Canada

 16°

MP4-27

Mercedes

46

" 

Europa

8° 

MP4-27

Mercedes

47

" 

Gran Bretagna

10° 

MP4-27

Mercedes

48

" 

Germania

2° 

MP4-27

Mercedes

49

" 

Ungheria

6° 

MP4-27

Mercedes

50

" 

Belgio

1° PP

MP4-27

Mercedes

51

" 

Italia

  (pescaggio benzina)

MP4-27

Mercedes

52

" 

Singapore

2° 

MP4-27

Mercedes

53

" 

Giappone

4° 

MP4-27

Mercedes

54

" 

Corea

  (incidente)

MP4-27

Mercedes

55

" 

India

5° GPV

MP4-27

Mercedes

56

" 

Abu Dhabi

4° 

MP4-27

Mercedes

57

" 

USA

5° 

MP4-27

Mercedes

58

" 

Brasile

1° 

MP4-27

Mercedes

59

2013 

Australia

9° 

MP4-28

Mercedes

60

" 

Malesia

 17°

MP4-28

Mercedes

61

" 

Cina

5° 

MP4-28

Mercedes

62

" 

Bahrain

10° 

MP4-28

Mercedes

63

" 

Spagna

8° 

MP4-28

Mercedes

64

" 

Monaco

6° 

MP4-28

Mercedes

65

" 

Canada

 12°

MP4-28

Mercedes

66

" 

Gran Bretagna

 13°

MP4-28

Mercedes

67

" 

Germania

6° 

MP4-28

Mercedes

68

" 

Ungheria

7° 

MP4-28

Mercedes

69

" 

Belgio

6° 

MP4-28

Mercedes

70

" 

Italia

10° 

MP4-28

Mercedes

71

" 

Singapore

7° 

MP4-28

Mercedes

72

" 

Corea

8° 

MP4-28

Mercedes

73

" 

Giappone

9° 

MP4-28

Mercedes

74

" 

India

 14°

MP4-28

Mercedes

75

" 

Abu Dhabi

 12°

MP4-28

Mercedes

76

" 

USA

10° 

MP4-28

Mercedes

77

" 

Brasile

4° 

MP4-28

Mercedes

78

2014 

Australia

3° 

MP4-29

Mercedes

79

" 

Malesia

6° 

MP4-29

Mercedes

80

" 

Bahrain

  (cambio)

MP4-29

Mercedes

81

" 

Cina

 11°

MP4-29

Mercedes

82

" 

Spagna

 11°

MP4-29

Mercedes

83

" 

Monaco

6° 

MP4-29

Mercedes

84

" 

Canada

4° 

MP4-29

Mercedes

85

" 

Austria

 11°

MP4-29

Mercedes

86

" 

Gran Bretagna

4° 

MP4-29

Mercedes

87

" 

Germania

8° 

MP4-29

Mercedes

88

" 

Ungheria

10° 

MP4-29

Mercedes

89

" 

Belgio

6° 

MP4-29

Mercedes

90

" 

Italia

8° 

MP4-29

Mercedes

91

" 

Singapore

  (motore)

MP4-29

Mercedes

92

" 

Giappone

5° 

MP4-29

Mercedes

93

" 

Russia

4° 

MP4-29

Mercedes

94

" 

USA

 12°

MP4-29

Mercedes

95

" 

Brasile

4° 

MP4-29

Mercedes

96

" 

Abu Dhabi

5° 

MP4-29

Mercedes

97

2015 

Australia

 11°

MP4-30

Honda

98

" 

Malesia

  (turbo)

MP4-30

Honda

99

" 

Cina

 14°

MP4-30

Honda

100

" 

Bahrain

  non via (Elettrico)

MP4-30

Honda

101

" 

Spagna

 16°

MP4-30

Honda

102

" 

Monaco

8° 

MP4-30

Honda

103

" 

Canada

  (Scarico)

MP4-30

Honda

104

" 

Austria

  (Elettronica)

MP4-30

Honda

105

" 

Gran Bretagna

  (Incidente)

MP4-30

Honda

106

" 

Ungheria

9° 

MP4-30

Honda

107

" 

Belgio

 14°

MP4-30

Honda

108

" 

Italia

 14°

MP4-30

Honda

109

" 

Singapore

  (cambio)

MP4-30

Honda

110

" 

Giappone

 16°

MP4-30

Honda

111

" 

Russia

9° 

MP4-30

Honda

112

" 

USA

6° 

MP4-30

Honda

113

" 

Messico

 14°

MP4-30

Honda

114

" 

Brasile

 14°

MP4-30

Honda

115

" 

Abu Dhabi

 12°

MP4-30

Honda

116

2016 

Australia

 14°

MP4-31

Honda

117

" 

Bahrain

  (ERS)

MP4-31

Honda

118

" 

Cina

 13°

MP4-31

Honda

119

" 

Russia

10° 

MP4-31

Honda

120

" 

Spagna

9° 

MP4-31

Honda

121

" 

Monaco

9° 

MP4-31

Honda

122

" 

Canada

  (cambio)

MP4-31

Honda

123

" 

Europa

 11°

MP4-31

Honda

124

" 

Austria

6° 

MP4-31

Honda

125

" 

Gran Bretagna

 12°

MP4-31

Honda

126

" 

Ungheria

  (perdita d'olio)

MP4-31

Honda

127

" 

Germania

8° 

MP4-31

Honda

128

" 

Belgio

  (incidente)

MP4-31

Honda

129

" 

Italia

 12°

MP4-31

Honda

130

" 

Singapore

  (freni)

MP4-31

Honda

131

" 

Malesia

9° 

MP4-31

Honda

132

" 

Giappone

 18°

MP4-31

Honda

133

" 

USA

9° 

MP4-31

Honda

134

" 

Messico

 12°

MP4-31

Honda

135

" 

Brasile

 16°

MP4-31

Honda

136

" 

Abu Dhabi

  (sospensione)

MP4-31

Honda

137

2017 

Monaco

  (incidente)

MCL32

Honda

Con la McLaren ha conquistato 898 punti.

Ha corso in McLaren dal 2010 al 2017.

  

Zona punti