2.205.002 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |

MP4-17D

2003

by Newey e Oatley

Telaio MP4-17 (la "D" sta per "Developed") (Telai MP4-17-6, 7, 8, 9) sviluppato dalla MP4-17B; nell'aerodinamica l'alettone posteriore è arcuato verso il basso e i deviatori di flusso dietro le ruote anteriori sono bassi e sdoppiati; servosterzo di dimensioni più compatte; motore Mercedes-Ilmor Fo110M, evoluzione da 850 CV; frizione elettro-idraulica; nuovo cambio McLaren/TAG avente una scatola in fusione d'alluminio di dimensioni ridotte, leggera e più rigida che include l'alloggiamento per le barre di torsione e presenta nuovi attacchi delle sospensioni (riduzione del passo), sia all'anteriore che al posteriore è stato aggiunto un terzo ammortizzatore trasversale con relativa molla.

Dal GP del Canada vengono usate anche le pinze dei freni verticali con presa a cestello e relativa sospensione.

Dal GP d'Italia debutta un nuovo pacchetto aerodinamico: fiancate più rastremate nella parte posteriore, sfoghi dell'aria calda e  scarichi integrati in un'unica ciminiera, alettoni sopra le fiancate di nuovo disegno, profilo estrattore modificato e pinna dorsale sopra il cofano motore.

 

MP4-17L

2003

Progetto di monoposto con un motore innovativo.