2.082.544 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | SocietÓ | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |

M23B

1976

by Coppuck

Telaio (Telai M23-6, 8-2*, 9) Derivato dall' M23 del 1975 ma pi¨ leggero di 12 Kg avendo pannelli laterali alleggeriti: fibra di vetro rinforzata con fibra di carbonio. I radiatori dell'olio passarono nei cassoni laterali, longitudinalmente, dietro quelli dell'acqua.
Aerodinamica Nel corso della stagione la FIA (GP di Spagna), per frenare le stravaganze costruttive delle prese d'aria del motore sopra la testa del pilota, le limit˛ nella loro apertura ed altezza.
Sospensioni Le sospensioni posteriori avevano triangoli inferiori.
Motore Ford-Cosworth DFV da 485 CV a 10.600 giri/min preparato dalla Nicholson-McLaren Engines.
Cambio McLaren/Hewland DG 400. Caldwell, capo meccanico, realizza un nuovo cambio a 6 rapporti a partire dall'Hewland FGA, questo permetteva di sfruttare meglio la coppia del Cosworth DFV.
Pneumatici Good Year

* M23-8-2 o M23-10

< M23 >