1.683.601 | 799  

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |

Nicholson-McLaren Engines

 

direttore / ingegnere: John Nicholson

SEDE: Wokingham in Berkshire - Inghilterra

Visualizza su Google Maps

Il 1 gennaio 1973 la McLaren crea insieme a John Nicholson questa divisione motori per trattenere il motorista al proprio servizio.

In quel periodo la Cosworth vede crescere notevolmente nella F.1 il numero dei clienti e le sue strutture non bastano più a reggere la costruzione e la revisione dei motori necessari. La produzione viene così subappaltata a sei aziende autorizzate, tra cui la Nicholson-McLaren Engines Ltd, controllata al 50% da John Nicholson e per l'altra metà dalla McLaren. In questo modo il team si crea una posizione di vantaggio rispetto ad altri costruttori, potendo controllare direttamente la produzione dei suoi motori.

 

1973 / 1980

Formula 1 Ford-Cosworth DFV

1973 / 1982

Formula Atlantic (British) Ford-Cosworth BDA

1976

Formula 2 Chevrolet Vega

1978 - 1979

Formula 2 e Sport-Prototipi BMW M12 "F2"

 


Il 16 settembre 1980 la Nicholson-McLaren Engines non entra a far parte della McLaren International e Mayer continua a detenere alcune quote in questa società.

1984/'91: Group C2 World Championship (Sportscar), Le Mans 24 Hour (classe 3,5), Formula 3 (SAAB)

1988/'95: FIA International F3000

Dal 2000: World Sports Racing Cars (WSRC) e USA Sportscar Championships

Historic Thoroughbred Grand Prix F1

Dal 2003: British Hill Climb Championship

Nel 2004: GT Fia (Creation - Storm)

Nel 2005: ALMS e Le Mans (Binnie - Lola)

Nel 2006: Grand Prix Masters World Series

 

 

< Motori >