2.184.938 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Cronaca Gran Premi 1993

Classifica

 Piazzamenti

     

Sudafrica  Brasile  Europa  San Marino  Spagna  Monaco  Canada  Francia  Gran Bretagna  Germania  Ungheria  Belgio  Italia  Portogallo  Giappone  Australia 

Sudafrica
14/03/1993 - Kyalami

Al via, Senna dalla seconda posizione scatta meglio del poleman Prost. Andretti al quarto giro si ritira dopo un’uscita di pista. Al venticinquesimo giro Prost passa Senna poi, al quarantesimo, anche Schumacher ha la meglio su di lui ma subito esce di pista e riconsegna il secondo posto al brasiliano della McLaren.


Brasile
28/03/1993 - Interlagos

Alla partenza Senna guadagna una posizione. Alla prima curva Andretti entra in collisione con Berger e per lui è finito il GP. Hill tallona da vicino Senna nel tentativo di passarlo, ma la situazione muta solo all’undicesimo giro quando Senna deve subire dieci secondi di penalità per aver superato con bandiere gialle ed esce quarto. Arriva la pioggia ed alcuni piloti sono coinvolti in incidenti, tra cui Prost che stava al comando. Esce la Safety Car e ricombatta il gruppo con Alesi al comando, seguito da Herbert, Senna ed Hill. Dopo il cambio gomme Herbert indietreggia, Alesi subisce una penalità e Senna va a chiudere il GP in testa.

Video (1)


Europa
11/04/1993 - Donington

Dopo la pioggia di venerdì, sabato, sotto il sole Senna ottiene il quarto tempo ed Andretti il sesto.

Alla partenza Senna perde una posizione e si pone al quinto posto davanti al compagno. Andretti nel primo giro si scontra con Wendlinger e si ritira. Senna, con una rapida rimonta, si porta alle spalle del leader Prost. Arriva la pioggia e mentre Prost torna subito ai box a montare le gomme da bagnato, Senna rimane per quattro giri in pista. Smette di piovere e Senna ritorna ai box per il cambio gomme, ma i meccanici gli fanno perdere molto tempo ed il primo posto. Ritorna la pioggia ma, a differenza di Prost, Senna non cambia le gomme. Nel finale, smette di piovere e Senna con un grandissimo margine sugli avversari, effettua l’ultimo cambio gomme che lo porta alla vittoria.


San Marino
25/04/1993 - Enzo e Dino Ferrari

Al via Senna si piazza al secondo posto. Dopo sette giri Prost incalza Senna e lo passa. Dopo poco rientrano ai box a montare le gomme da asciutto e Senna esce secondo davanti a Prost. Audacemente il francese si prende la seconda posizione di Senna. Andretti quando era al quinto posto, al trentaduesimo giro va in testacoda per un problema ai freni. Dopo dieci giri, anche Senna è costretto al ritiro per un problema idraulico.


Spagna
09/05/1993 - Catalunya

Senna non offre eccessiva resistenza alla Williams di Prost, tanto meno dopo il cambio gomme. Senna chiude il GP al secondo posto ed Andretti è quinto doppiato di un giro.


Monaco
23/05/1993 - Montecarlo

Nelle prove Senna esce di pista, danneggia la macchina e si ferisce ad un pollice.

Prost parte al comando del GP ma gli viene dato lo stop and go, passa al comando M. Schumacher ma è vittima di guasti meccanici. Senna si trova al comando della corsa e vince il GP.


Canada
13/06/1993 - Gilles Villeneuve

Nel finale M. Schumacher duella con Senna. Durante il sorpasso le vetture arrivano anche a toccarsi ed alla fine il tedesco passa e Senna si ritira per problemi elettrici.


Francia
04/07/1993 - Magny-Cours

Al via Senna parte quinto. L’uscita di strada di Blundell fa avanzare Senna al quarto posto poi, dopo il secondo pit stop, esce davanti a Brundle ed è terzo. Nel traffico Schumacher passa Senna. Andretti, a due giri dalla bandiera a scacchi, dal duello con Barrichello ottiene il sesto posto.


Gran Bretagna
11/07/1993 - Silverstone

Al via Andretti si ritira a seguito di un incidente. Senna allo start passa Prost e Schumacher e si piazza secondo. Prost incalza Senna ed al settimo giro è il francese ad averne la meglio, dopo poco anche Schumacher passa il brasiliano. Dopo l’uscita della Safety Car il leader Hill si ritira e Senna avanza in classifica. All’ultimo giro Senna rimane senza benzina e si classifica quinto, primo dei doppiati.

Videoteca (1)

Video (2)


Germania
25/07/1993 - Hockenheim

Senna parte dietro Prost, in una chicane va fuori pista e scivola dietro in classifica. Andretti al quarto giro si ritira a causa di una sospensione rotta. A metà gara Senna è settimo ma, con i pit stop risale al quinto posto. Al penultimo giro, la foratura di Hill, allora leader della corsa, regala a Senna il quarto posto.


Ungheria
15/08/1993 - Hungaroring

Al via Senna guadagna due posizioni e conduce al secondo posto fino al diciassettesimo giro quando una valvola lo abbandona. Anche Andretti, due giri prima, si era fermato per noie al motore.


Belgio
29/08/1993 - Spa-Francorchamps

Al via Senna riesce a passare Schumacher ed Alesi e si porta al terzo posto. Schumacher con il pit stop guadagna tempo ed esce davanti Senna. Andretti si classifica ottavo ad un giro.


Italia
12/09/1993 - Monza

Dopo otto giri Senna tampona Brundle e per lui la corsa è finita. Andretti finisce terzo.

Videoteca (1)


Portogallo
26/09/1993 - Estoril

Alla partenza Alesì parte benissimo, non avendo davanti a se Hill che parte in fondo allo schieramento. Alesì passa subito Hakkinen, Prost e Senna. Senna da venti giri si trova alle spalle di Alesì, seguito dal compagno, ma il suo motore cede. Dopo altri tredici giri anche Hakkinen si trova alle spalle di Alesì, ma quest’ultimo è in terza posizione, arriva troppo vicino alla sua macchina e perdendo aderenza esce di scena.


Giappone
24/10/1993 - Suzuka

Nelle prove Senna è attardato nel suo giro veloce da un pilota e in generale da un motore capriccioso ma si qualifica secondo. Hakkinen, attardato da problemi ai freni si qualifica terzo.

Alla partenza Senna scavalca Prost e Hakkinen segue i due. Nonostante sopraggiunge la pioggia e si ritorna ai box per montare gomme da bagnato, poi di nuovo quelle da asciutto, i tre arrivano in quell’ordine al traguardo.


Australia
07/11/1993 - Adelaide

Nelle prove Senna segna la pole position e Hakkinen il quinto tempo.

Alla terza ripartenza Senna e Prost scattano benissimo, ma è il brasiliano a chiudere la prima curva; Hakkinen invece perde due posizioni. Al secondo giro il finlandese supera Brundle e al tredicesimo supera Berger. Dopo il cambio gomme Hakkinen si ritira ai box per un problema al freno della ruota posteriore destra. Senna nonostante un problema al motore, il quale si spegne sotto i 7000 giri/min., arriva primo alla bandiera a scacchi, davanti a Prost.


 

|< < Cronaca > >|