2.357.991 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | IndyCar | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi |
Tutto McLaren - L'angolo del Professor
2019

Australia Bahrain Cina Azerbaijan Spagna Monaco Canada Francia Austria Gran Bretagna 
Germania Ungheria Belgio Italia Singapore Russia Giappone Messico Stati Uniti Brasile 
Abu Dhabi 

<

GP di Abu Dhabi 2019

Trionfale giornata per Hamilton negli Emirati Arabi con una schiacciante vittoria arrivata dopo una gara senza storia data la sua superiorità su tutti gli avversari.

Per dimostrare ciò, si è cimentato nella rincorsa del giro veloce proprio a fine gara, con gli pneumatici usurati e senza alcun apparente motivo se non quello, puramente agonistico, della fame di vittorie.

Bene anche il compagno di Team Bottas che, partito in ultima posizione per cambio di propulsore, è risalito sino al quarto posto superando anche Vettel ed arrivando negli scarichi di Leclerc.

Verstappen si è battuto da leone sin dalla partenza, ma contro Hamilton e Mercedes si è dovuto accontentare della piazza d’onore.

Leclerc, il leoncino della Ferrari, ha ben tenuto alto l’onore di Maranello confermandosi il vero leader per il futuro, mentre Vettel pare orientato, dal comportamento in gara, ad una rapida pensione anticipata.

Nella classifica generale Piloti, l’Olandese della Red Bull ha concluso al terzo posto, mettendosi alle spalle entrambi i Ferraristi.

Se anche Albon avesse contribuito come di dovere, Red Bull avrebbe sicuramente conquistato anche la seconda piazza Costruttori.

Tra gli altri, vince McLaren con citazione speciale per Sainz che ha portato punti in cascina in misura doppia rispetto al compagno Norris.

Vedremo se, con la pausa invernale, vi saranno mutamenti prestazionali a migliorare le inseguitrici, dato che, attualmente, per un motivo o per l’altro ( Ferrari esagerato consumo pneumatici, Red Bull ancora indietro in fatto di potenza pura ) nulla sembra poter impensierire Mercedes.

Ci sentiremo ancora nella pausa invernale per aggiornamenti se importanti novità dovessero apparire all'orizzonte.

Nel frattempo i migliori auguri per le ormai prossime Festività.

Dal Vostro amico

Fabrizio Pasquali

Tutto McLaren - L'angolo del Professor - Menu

E-mail

“ Quei temerari a ruote scoperte “ - ( Formula Uno in pillole )