2.224.308 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | SocietÓ | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Cronaca Gran Premi 2018

Classifica

 Piazzamenti

     

Australia  Bahrain  Cina  Azerbaijan  Spagna  Monaco  Canada  Francia  Austria  Gran Bretagna  Germania  Ungheria  Belgio  Italia  Singapore  Russia  Giappone  USA  Messico  Brasile  Abu Dhabi 

Australia
25/03/2018 - Melbourne

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene l'ottavo tempo e Vandoorne il decimo; nella seconda sessione si ripetono; nelle libere di sabato Vandoorne ed il compagno ottengono il nono e decimo tempo. In Q1 Alonso e Vandoorne si classificano settimo e dodicesimo; in Q2 Alonso si qualifica undicesimo davanti al compagno. Per la penalitÓ di Bottas avanzano di una posizione.

Dopo il via i due piloti della McLaren conservano le posizioni fino al ventesimo giro. Alonso risale fino alla quinta posizione mentre Vandoorne fino alla sesta. Al venticinquesimo giro entra in scena la safety car virtuale, prima Vandoorne ed al giro successivo Alonso, effettuano il cambio gomme e si ritrovano quinto ed ottavo. Alonso conclude la gara in quinta posizione mentre Vandoorne, a causa del sorpasso subito da Bottas al trentacinquesimo giro, conclude nono.


Bahrain
08/04/2018 - Sakhir

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene l'undicesimo tempo e Vandoorne il tredicesimo; nella seconda sessione ottengono il nono e decimo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono il decimo e diciassettesimo tempo. In Q1 Alonso e Vandoorne si classificano quindicesimo e quattordicesimo; in Q2 Alonso si qualifica tredicesimo davanti al compagno.

Dopo il via Alonso si ritrova in nona posizione mentre Vandoorne in diciottesima. Entra in scena la safety car per due giri ed alla ripresa della competizione i due piloti della McLaren si ritrovano ottavo e quindicesimo. Vandoorne risale fino alla tredicesima posizione, al decimo giro effettua il pit stop e ritorna in pista diciassettesimo. Al quattordicesimo giro Alonso, al momento settimo, effettua il cambio gomme ed esce quindicesimo. Vandoorne rimonta fino alla nona posizione, al ventottesimo giro cambia le gomme ed esce quindicesimo; Alonso risale fino alla quinta posizione, al trentanovesimo giro effettua il pit stop ed esce ottavo. Nel finale Alonso guadagna la settima posizione mentre Vandoorne risale fino alle spalle del compagno.


Cina
15/04/2018 - Shanghai

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene il dodicesimo tempo e Vandoorne il diciottesimo; nella seconda sessione ottengono il decimo e quattordicesimo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono il dodicesimo e tredicesimo tempo. In Q1 Alonso e Vandoorne si classificano nono e tredicesimo; in Q2 Alonso si qualifica tredicesimo davanti al compagno.

Dopo il via Alonso guadagna due posizioni e Vandoorne ne perde altrettante. Vandoorne risale fino alla decima posizione, ne perde due ed al ventiduesimo giro cambia le gomme ritrovandosi diciassettesimo. Alonso risale fino in settima posizione, al ventinovesimo giro effettua il pit stop ed esce tredicesimo. Durante la safety car Alonso guadagna quattro posizioni ed il compagno due. Nel finale Alonso va a chiudere in settima posizione e Vandoorne in tredicesima.


Azerbaijan
29/04/2018 - Baku

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene il settimo tempo e Vandoorne il diciannovesimo; nella seconda sessione ottengono il sesto e diciannovesimo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono l'undicesimo e diciottesimo tempo. In Q1 Alonso si classifica tredicesimo e Vandoorne si qualifica sedicesimo; in Q2 Alonso si qualifica tredicesimo. La penalitÓ di Hulkemberg fa avanzare Alonso di una posizione sulla griglia di partenza.

Dopo il via Alonso si tocca con Sirotkin, danneggia l'ala anteriore e fora una gomma mentre Vandoorne guadagna tre posizioni. Entra in pista la safety car, Alonso ripara la macchina e cambia le gomme e si ritrova diciassettesimo. Vandoorne risale fino all'undicesima posizione poi, perde posizioni, al diciassettesimo giro cambia le gomme e riparte quindicesimo; al venticinquesimo, al momento quattordicesimo, effettua un nuovo pit stop che lo retrocede in sedicesima posizione; al trentanovesimo giro, durante la safety car, effettua il terzo pit stop e si ritrova quattordicesimo. Al giro successivo anche Alonso, che era risalito fino alla decima posizione, effettua il pit stop e conserva la posizione. Al quarantaseiesimo giro Vandoorne cambia per la quarta volta le gomme rimanendo in quattordicesima ed ultima posizione. Nel finale Alonso va a chiudere settimo ed il compagno nono.


Spagna
13/05/2018 - Barcellona

La McLaren introduce una nuova aerodinamica della vettura. Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene il sesto tempo e Vandoorne il nono; nella seconda sessione ottengono il dodicesimo e nono; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono nono e quattordicesimo tempo. In Q1 Alonso si classifica ottavo e Vandoorne quindicesimo; in Q2 Alonso si classifica decimo ed il compagno si qualifica undicesimo; in Q3 Alonso si qualifica ottavo.

A causa dell'incidente alla seconda curva Alonso scivola in undicesima posizione e Vandoorne in quattordicesima. Dopo sei giri di safety car, Alonso si ritrova decimo ed il compagno rimane in quattordicesima posizione. Al decimo giro Vandoorne riceve 5 secondi di penalitÓ per un taglio del percorso al secondo giro. Al ventunesimo giro Alonso effettua il cambio gomme e scivola al sedicesimo posto. Vandoorne, dopo essere risalito fino alla settima posizione, effettua il pit stop, sconta la penalitÓ e ritorna in pista tredicesimo. Alonso risale fino all'ottava posizione mentre Vandoorne si ritira per problemi al cambio al quarantacinquesimo giro.


Monaco
27/05/2018 - Montecarlo

Nella prima sessione di prove libere di giovedý Alonso ottiene il diciassettesimo tempo e Vandoorne il quindicesimo; nella seconda sessione ottengono il nono e l'ottavo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono il quindicesimo e l'undicesimo tempo. In Q1 Alonso si classifica settimo e Vandoorne quinto; in Q2 Alonso si classifica ottavo ed il compagno si qualifica dodicesimo; in Q3 Alonso si qualifica settimo.

Dopo il via Alonso conserva la settima posizione e Vandoorne ne perde una. Al diciannovesimo giro Alonso cambia le gomme e si ritrova in pista decimo; al giro successivo il compagno effettua il pit stop e dall'undicesima posizione scivola alla diciassettesima. Alonso risale fino alla settima posizione ma, al cinquantaduesimo giro, si ritira per problemi al cambio. Vandoorne passa sotto la bandiera a scacchi in quattordicesima posizione con un giro di distacco.


Canada
10/06/2018 - Gilles Villeneuve

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene il settimo tempo e Vandoorne il nono; nella seconda sessione ottengono il decimo ed il sedicesimo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono il tredicesimo e decimo tempo. In Q1 Alonso si classifica quattordicesimo e Vandoorne quindicesimo; in Q2 Alonso ed il compagno si qualificano quattordicesimo e quindicesimo.

Dopo il via Alonso conserva la posizione ed il compagno ne perde tre. Entra in pista la safety car e Vandoorne ne approfitta per cambiare le gomme. Dopo quattro giri la gara ricomincia con Alonso in undicesima posizione e Vandoorne in diciottesima. Alonso risale fino all'ottava posizione, al diciottesimo giro cambia le gomme e ritorna in pista quattordicesimo. Lo spagnolo risale fino all'undicesima posizione ma, al quarantesimo giro, Ŕ costretto al ritiro per un condotto di raffreddamento. Vandoorne risale fino alla quindicesima posizione, al quarantottesimo giro effettua il pit stop ed esce sedicesimo, posizione in cui arriva al traguardo.


Francia
24/06/2018 - Paul Ricard

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene il sedicesimo tempo e Vandoorne il diciannovesimo; nella seconda sessione ottengono l'ottavo e il tredicesimo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono il quarto e sesto tempo. In Q1 Alonso ed il compagno si qualificano sedicesimo e diciottesimo. Vandoorne guadagna una posizione sulla griglia di partenza per la penalitÓ di Hartley.

Dopo il via Alonso conserva la posizione e Vandoorne risale fino alla dodicesima. Al secondo giro entra in pista la safety car, Alonso rientra ai box per il cambio gomme e dopo cinque giri riparte diciottesimo. Vandoorne prima guadagna una posizione su Ericsson e poi ne perde due da Vettel e Bottas; risale nuovamente fino all'ottava per poi perdere terreno; al quarantesimo giro cambia le gomme e riparte tredicesimo. Alonso risale fino alla dodicesima posizione, ha problemi di surriscaldamento dei freni e al quarantaseiesimo giro effettua il secondo pit stop che lo riporta in diciassettesima posizione; dopo tre giri Ŕ costretto al ritiro per danni ad una sospensione. Vandoorne nel finale recupera solo una posizione, sul compagno, e finisce dodicesimo ad un giro dal vincitore.


Austria
01/07/2018 - Red Bull Ring

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene il diciassettesimo tempo e Vandoorne il diciottesimo; nella seconda sessione ottengono il diciannovesimo ed il decimo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono il quattordicesimo e diciottesimo tempo. In Q1 Alonso si classifica undicesimo ed il compagno si qualifica sedicesimo; in Q2 Alonso si qualifica quattordicesimo. I due piloti della McLaren prima guadagnano una posizione sulla griglia di partenza per la penalitÓ di Leclerc poi, Alonso parte dalla pit lane per la sostituzione della MGU-K e per gli altri interventi effettuati in parco chiuso.

Dopo il via, alla terza curva, Vandoorne danneggia l'ala anteriore ed Ŕ costretto a ritornare ai box; Alonso recupera subito due posizioni, al quindicesimo giro Ŕ diciassettesimo, approfitta del regime di safety car virtuale per cambiare le gomme e conserva la posizione. Vandoorne, sempre in diciottesima ed ultima posizione, al quarantesimo giro cambia le gomme ma, al sessantatreesimo giro si ritira per problemi al cambio. Alonso dopo il cambio gomme risale fino all'ottava posizione dove taglia il traguardo ad un giro di distacco dal vincitore.


Gran Bretagna
08/07/2018 - Silverstone

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene il quindicesimo tempo e Vandoorne il diciassettesimo; nella seconda sessione ottengono il sesto e il diciassettesimo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono il tredicesimo e diciottesimo tempo. In Q1 Alonso si classifica undicesimo ed il compagno si qualifica diciassettesimo; in Q2 Alonso si qualifica tredicesimo.

Dopo il via Alonso e Vandoorne guadagnano due posizioni per poi perderne una da Hamilton. Al tredicesimo giro Alonso effettua il primo pit stop ed esce diciassettesimo; Vandoorne, dopo essere risalito fino all'undicesima posizione, al giro ventuno, cambia le gomme e riparte sedicesimo. Alonso risale fino alla settima posizione, appena entra in gioco la safety car, entra ai box per il cambio gomme e si ritrova decimo. Al giro successivo il compagno, al momento tredicesimo, effettua il secondo pit stop ed esce quindicesimo. Dopo la seconda safety car, Alonso passa sotto la bandiera a scacchi ottavo ed il compagno dodicesimo ma per la penalitÓ di Gasly si classifica undicesimo.


Germania
22/07/2018 - Hockenheim

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene il dodicesimo tempo e Vandoorne il ventesimo; nella seconda sessione ottengono il diciassettesimo e il ventesimo; nelle libere di sabato, bagnate, Alonso ed il compagno ottengono il tredicesimo e quattordicesimo tempo. In Q1 Vandoorne si qualifica ventesimo ed Alonso si classifica quattordicesimo; in Q2 Alonso si qualifica undicesimo. Vandoorne guadagna due posizioni sulla griglia di partenza per la penalitÓ di Ricciardo e Gasly.

Dopo il via Alonso conserva l'undicesima posizione e Vandoorne ne perde due. Vandoorne dopo essere risalito fino al sedicesimo posto effettua il pit stop e riesce diciannovesimo. Alonso scivola fino alla tredicesima posizione, risale fino alla sesta, al trentunesimo giro cambia le gomme e si ritrova quindicesimo. Lo spagnolo risale di due posizioni, al quarantatreesimo giro ritorna ai box per montare le gomme intermedie e si ritrova diciassettesimo; dopo quattro giri Ŕ costretto ad una sosta ai box per rimontare le gomme da asciutto. Vandoorne risale fino al quattordicesimo posto, al cinquantaduesimo giro, durante la safety car, cambia le gomme conservando la posizione. Nel finale Alonso risale fino al quattordicesimo posto ma, a tre giri dalla bandiera a scacchi, il team lo fa rientrare ai box. Vandoorne dopo la safety car Ŕ tredicesimo, posizione in cui conclude la gara.


Ungheria
29/07/2018 - Hungaroring

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene il dodicesimo tempo e Vandoorne il sedicesimo; nella seconda sessione ottengono dodicesimo e il diciannovesimo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono il quattordicesimo e diciassettesimo tempo. In Q1 Alonso si classifica nono ed il compagno si qualifica sedicesimo; in Q2 Alonso si qualifica undicesimo. Vandoorne guadagna una posizione sulla griglia di partenza per la penalitÓ di Stroll.

Dopo il via Alonso conserva la posizione e Vandoorne ne recupera due. Alonso, dopo la safety car, prima perde una posizione poi risale fino alla settima; al trentanovesimo giro effettua il pit stop ed esce nono. Al giro successivo Vandoorne, che seguiva Alonso, cambia le gomme e rimane dietro al compagno ma, al quarantanovesimo giro Ŕ costretto al ritiro per il cambio. Alonso recupera subito l'ottava posizione che conserva fino alla bandiera a scacchi.


Belgio
26/08/2018 - Spa-Francorchamps

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Norris ottiene il diciottesimo tempo e Vandoorne il ventesimo; nella seconda sessione Alonso e Vandoorne ottengono il sedicesimo e il ventesimo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono gli ultimi due tempi. In Q1 Alonso ed il compagno si qualificano diciassettesimo e ventesimo. I due della McLaren guadagnano due posizioni sulla griglia di partenza per le penalitÓ di Bottas e Hulkenberg; in parco chiuso Vandoorne cambia il motore e parte ultimo mentre per la penalitÓ di Sainz, Alonso parte quattordicesimo.

Dopo il via Alonso viene tamponato da Hulkenberg e va a tamponare Leclerc e, la gara viene interrotta per quattro giri dalla safety car. Vandoorne dopo essere risalito fino alla sedicesima posizione, al secondo giro, durante il regime di safety car, effettua il cambio gomme. Dopo aver risalito altre due posizioni, al ventottesimo giro effettua il secondo pit stop e si ritrova quindicesimo, posizione in cui passa sotto la bandiera a scacchi ad un giro di distacco dal vincitore.


Italia
02/09/2018 - Monza

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene il quattordicesimo tempo e Norris il ventesimo; nella seconda sessione, Alonso e Vandoorne ottengono il diciottesimo e il diciannovesimo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono il diciassettesimo e diciottesimo tempo. In Q1 Alonso si classifica quattordicesimo ed il compagno si qualifica ventesimo; in Q2 Alonso si qualifica tredicesimo. Vandoorne guadagna tre posizioni sulla griglia di partenza per le penalitÓ di Hulkenberg, Ricciardo ed Ericsson.

Dopo il via Alonso si ritrova decimo e Vandoorne quindicesimo. Dopo i tre giri dietro la safety car, Alonso conserva la posizione ma, al nono giro Ŕ costretto al ritiro ai box per problemi elettrici. Vandoorne alla ripresa della corsa guadagna una posizione poi, ne perde tre ed infine ne guadagna una dal ritiro di Alonso. Al ventiquattresimo effettua il pit stop rimanendo in sedicesima posizione. Per i pit stop degli altri piloti, risale fino alla tredicesima posizione.

La squalifica di Grosjean fa classificare definitivamente Vandoorne in dodicesima posizione


Singapore
16/09/2018 - Marina Bay

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene il quattordicesimo tempo e Vandoorne il ventesimo; nella seconda sessione ottengono l'ottavo e il sedicesimo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono il decimo e quindicesimo tempo. In Q1 Alonso si classifica ottavo ed il compagno si qualifica diciottesimo; in Q2 Alonso si qualifica undicesimo.

Dopo il via Alonso guadagna due posizioni ed il compagno conserva la posizione. Entra in scena la safety car per quattro giri e Vandoorne guadagna una posizione. Alonso risale fino alla settima posizione superando Grosjean e Perez, al trentottesimo giro cambia le gomme e non perde posizioni. Vandoorne risale fino alla decima posizione, al quarantatreesimo giro effettua il pit stop che gli fa perdere due posizioni. Nel finale i due della McLaren conservano le posizioni fino alla bandiera a scacchi.


Russia
30/09/2018 - Sochi

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Norris ottiene il tredicesimo tempo e Vandoorne il sedicesimo; nella seconda sessione, Alonso e Vandoorne ottengono il diciassettesimo e il diciottesimo tempo; nelle libere di sabato Vandoorne ed il compagno ottengono gli ultimi due tempi. In Q1 Alonso ed il compagno si qualificano diciassettesimo e diciannovesimo. Per il cambio di diverse componenti meccaniche Alonso chiede di partire dal fondo della griglia di partenza ma le successive quattro richieste lo portano in sedicesima posizione mentre Vandoorne con la sostituzione del cambio parte in quindicesima posizione.

Dopo il via, Alonso conserva la posizione mentre Vandoorne ne perde due. Alonso al terzo giro perde una posizione ed al quinto effettua il pit stop ritornando in pista diciottesimo ed ultimo. Vandoorne dopo aver perso un'altra posizione, risale fino alla quattordicesima, all'undicesimo giro effettua il cambio gomme e riparte diciassettesimo. Alonso risale fino alla quindicesima posizione, al trentaduesimo giro guadagna una posizione per la sosta di Sainz e cosý va a chiudere il GP con un giro di distacco dal vincitore. Vandoorne dopo il pit stop rimane in diciassettesima posizione quando, al cinquantunesimo giro, passa Sainz e chiude il GP a due giri di distacco.


Giappone
07/10/2018 - Suzuka

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene il diciottesimo tempo e Norris il ventesimo; nella seconda sessione Alonso e Vandoorne ottengono diciassettesimo e il ventesimo tempo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono il diciassettesimo e diciannovesimo tempo. In Q1 Alonso ed il compagno si qualificano diciottesimo e diciannovesimo.

Dopo il via Alonso guadagna quattro posizioni mentre Vandoorne conserva la diciannovesima posizione. Al quarto giro entra in scena la safety car, dopo cinque passaggi, Alonso si ritrova undicesimo ed il compagno diciassettesimo. Successivamente Vandoorne perde due posizione, poi ne recupera una su Stroll ed al ventitreesimo giro effettua il cambio gomme e si ritrova diciannovesimo ed ultimo. Dopo la safety car Alonso scivola in tredicesima posizione, si tocca con Stroll ed ambedue vengono penalizzati con 5 secondi. Al ventiseiesimo giro Alonso cambia le gomme, sconta la penalitÓ ed esce ultimo ma, passa subito il compagno. Nel finale i due piloti della McLaren risalgono fino alla quattordicesima posizione.


USA
21/10/2018 - Austin

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene l'undicesimo tempo e Norris il dodicesimo; nella seconda sessione Alonso e Vandoorne ottengono il quarto e l'ottavo tempo; nelle libere di sabato Vandoorne ed il compagno ottengono il diciottesimo e ventesimo tempo. In Q1 Alonso ed il compagno si qualificano sedicesimo e ventesimo. Per le penalitÓ di altri concorrenti Alonso parte tredicesimo e Vandoorne diciassettesimo.

Dopo il via Alonso rimane vittima di un incidente ed Ŕ costretto al ritiro; Vandoorne guadagna quattro posizioni. Vandoorne dopo aver perso una posizione da Vettel, con l'entrata della safety car, al decimo giro effettua il pit stop ed esce in quattordicesima posizione. Dopo essere risalito fino all'undicesima posizione, al quarantesimo giro cambia le gomme, esce tredicesimo, con un giro di distacco dal leader della corsa, e cosý va a chiudere il GP.

Le squalifiche a fine gara di Ocon e Magnussen fanno classificare Vandoorne in undicesima posizione.


Messico
28/10/2018 - Hermanos Rodriguez

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Norris ottiene il quindicesimo tempo e Vandoorne il sedicesimo; nella seconda sessione Vandoorne e Alonso ottengono il quindicesimo e il diciannovesimo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono il quindicesimo e quattordicesimo tempo. In Q1 Alonso si classifica quattordicesimo ed il compagno si qualifica diciassettesimo; in Q2 Alonso si qualifica dodicesimo. Vandoorne guadagna due posizione sulla griglia di partenza per la penalitÓ di Grosjean e Gasly.

Dopo il via Alonso rimane coinvolto in un incidente ma conserva la posizione e Vandoorne ne perde quattro. Al quarto giro Alonso si ritira con il motore fumante ed entra in scena la safety car virtuale. Vandoorne risale fino alla tredicesima posizione, al dodicesimo giro effettua il cambio gomme ed esce diciottesimo; non si ferma pi¨ e risale fino alla nona posizione. Al trentunesimo giro interviene la safety car ed al giro sessantadue quella virtuale.

La penalitÓ inflitta ad Hartley fanno avanzare Vandoorne nella classifica finale.


Brasile
11/11/2018 - Interlagos

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Norris ottiene il sedicesimo tempo e Vandoorne il diciannovesimo; nella seconda sessione Alonso ed il compagno ottengono il tredicesimo e il diciassettesimo tempo; nelle libere di sabato Alonso e Vandoorne ottengono il diciottesimo e ventesimo tempo. In Q1 Alonso ed il compagno si qualificano diciottesimo e ventesimo. Alonso guadagna una posizione sulla griglia di partenza per la penalitÓ di Ocon.

Dopo il via Alonso guadagna due posizioni e Vandoorne rimane in ventesima. Al quindicesimo giro Alonso effettua il pit stop ed esce ventesimo. Vandoorne risale fino alla quattordicesima posizione, al ventottesimo giro cambia le gomme ed esce diciannovesimo, dietro al compagno. Al trentunesimo giro i due piloti della McLaren si invertono le posizioni. Al cinquantaquattresimo giro Alonso rientra ai box, ha problemi con una gomma ed esce diciottesimo mentre Vandoorne risale fino alla quattordicesima posizione. A otto giri dalla fine Alonso guadagna una posizione su Stroll ed a quattro giri dalla fine, una posizione su Sirotkin.

Sia Vandoorne che Alonso ricevono cinque secondi di penalitÓ per non aver rispettato la bandiera blu e si classificano quindicesimo ad un giro e diciassettesimo a due giri.


Abu Dhabi
25/11/2018 - Yas Marina

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Alonso ottiene il diciannovesimo tempo e Vandoorne il diciottesimo; nella seconda sessione ottengono il tredicesimo e il diciottesimo; nelle libere di sabato Alonso ed il compagno ottengono il sedicesimo e diciannovesimo tempo. In Q1 Alonso si classifica quattordicesimo ed il compagno si qualifica diciottesimo; in Q2 Alonso si qualifica quindicesimo.

Dopo il via i due della McLaren guadagnano una posizione; a metÓ del primo giro, per l'incidente di Hulkenberg e Grosjean, entra in pista la safety car; al quinto giro la gara riprende ma Raikkonen si ferma subito dopo la linea del traguardo in una posizione tale da richiedere la safety car virtuale per tre giri; nel frattempo Alonso risale fino all'undicesima posizione e Vandoorne fino alla quindicesima. Alonso risale fino alla nona posizione, al ventisettesimo giro effettua il cambio gomme ed esce diciassettesimo. Vandoorne risale fino all'undicesima posizione, al trentacinquesimo giro effettua il pit stop ed esce sedicesimo. nella seconda metÓ della gara Alonso risale fino all'undicesima posizione e Vandoorne fino alla quattordicesima.

Alonso riceve una penalitÓ di 5 secondi per aver tagliato una curva ed essersi avvantaggiata di una posizione.


 

|< < Cronaca > >|