2.143.251 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Cronaca Gran Premi 2019

Classifica

 Piazzamenti

     

Australia  Bahrain  Cina  Azerbaijan  Spagna  Monaco  Canada  Francia 

Australia
17/03/2019 - Melbourne

Nella prima e seconda sessione di prove libere di venerdì Sainz Jr. ottiene il quattordicesimo tempo e Norris il diciottesimo; nelle libere di sabato Sainz ed il compagno ottengono il tredicesimo e diciottesimo tempo. In Q1 Sainz si qualifica diciottesimo e Norris si classifica ottavo; in Q2 Norris si classifica nono ed in Q3 si qualifica ottavo.

Dopo il via Norris perde due posizioni mentre Sainz ne guadagna quattro. Al nono giro Sainz si ritira con un sospetto danno alla MGU-K. Norris risale fino al settimo posto, al quindicesimo giro effettua il pit stop ed esce tredicesimo. Al ventiseiesimo giro, Giovinazzi si ferma ai box e Norris passa dodicesimo, posizione in cui conclude la gara con un giro di distacco.


Bahrain
31/03/2019 - Sakhir

Sainz utilizza il secondo cambio e quattro nuove componenti del motore. Nella prima sessione di prove libere di venerdì Sainz ottiene il settimo tempo e Norris il quindicesimo; nella seconda sessione Norris ottiene l'ottavo tempo ed il compagno l'undicesimo; nelle libere di sabato Norris ed il compagno ottengono il settimo e nono tempo. In Q1 Sainz e Norris si classificano settimo e quarto; in Q2 si classificano sesto e nono ed in Q3 si qualificano settimo e decimo. Norris guadagna una posizione sulla griglia di partenza per la penalità di Grosjean.

Dopo il via Sainz guadagna una posizione mentre Norris ne perde cinque a causa di un contatto alla prima curva. Al terzo giro si tocca con una Red Bull ed è costretto al giro successivo a sostituire gomme ed alettone anteriore, scivolando in ultima posizione. Norris risale fino alla nona posizione, al decimo giro cambia le gomme e riparte quattordicesimo. Dopo aver recuperato solo due posizioni, Sainz al ventiquattresimo giro effettua il pit stop ed esce ultimo. Norris risale fino al quinto posto, al trentaquattresimo giro cambia le gomme e riparte nono. Quando era diciottesimo, Sainz cambia le gomme e ritorna in pista in fondo allo schieramento. Norris risale fino alla settima posizione poi, prima viene superato da Vettel e poi ha la meglio su Ricciardo e Raikkonen e finisce sesto; Sainz risale fino alla diciassettesima posizione ma cinquantatreesimo giro si ritira per una foratura.


Cina
14/04/2019 - Shanghai

Sainz utilizza il terzo cambio. Nella prima sessione di prove libere di venerdì Norris ottiene il tredicesimo tempo e Sainz il sedicesimo; nella seconda sessione ottengono l'ottavo ed il sesto; nelle libere di sabato Sainz ed il compagno ottengono l'ottavo ed undicesimo tempo. In Q1 Sainz ed il compagno si classificano settimo e quindicesimo; in Q2 si qualificano quattordicesimo e quindicesimo.

Dopo il via i due piloti della McLaren vengono toccati da Kvyat e ritornano ai box, Sainz per cambiare gomme e musetto e Norris solo le gomme; ritornano in gara in ultima posizione. Al diciottesimo giro Norris effettua il pit stop ed esce in diciannovesima posizione; risale di una posizione, al giro trentacinque cambia nuovamente le gomme e ritorna in pista in ultima posizione. Sainz risale fino alla tredicesima posizione, al giro trentasette cambia le gomme ed esce quindicesimo. Al cinquantesimo giro Norris si ritira definitivamente ai box e Sainz finisce quattordicesimo.


Azerbaijan
28/04/2019 - Baku

Norris sostituisce il cambio. La prima sessione di prove libere di venerdì viene annullata dopo dodici minuti perché un tombino viene strappato dalla pista dal passaggio delle prime vetture; nella seconda sessione Sainz e Norris ottengono il settimo ed il decimo tempo; nelle libere di sabato Norris ed il compagno ottengono tredicesimo e quattordicesimo tempo. In Q1 Sainz ed il compagno si classificano quinto e tredicesimo; in Q2 Sainz si qualifica undicesimo e Norris si classifica ottavo; in Q3 Norris si qualifica settimo. Sainz guadagna due posizioni sulla griglia di partenza per la penalità di Giovinazzi e Raikkonen.

Dopo il via Norris e Sainz guadagnano una posizione; Norris perde due posizioni, al nono giro effettua il pit stop e scivola in quattordicesima posizione. Sainz risale fino alla sesta posizione, al dodicesimo giro cambia le gomme e torna in pista decimo. Norris risale fino all'ottava posizione, al trentanovesimo giro effettua il secondo pit stop e conserva la posizione fino alla bandiera a scacchi. Dopo il pit stop Sainz risale fino al nono posto poi, per il cambio gomme del compagno ed il ritiro di Gasly, si ritrova settimo.


Spagna
12/05/2019 - Barcellona

Sainz e Norris utilizzano una nuova centralina. Nella prima sessione di prove libere di venerdì Sainz ottiene il sesto tempo e Norris il sedicesimo; nella seconda sessione ottengono il nono ed il sedicesimo; nelle libere di sabato Sainz ed il compagno ottengono il decimo e diciottesimo tempo. In Q1 Norris ed il compagno si classificano sesto e ottavo; in Q2 si qualificano undicesimo e tredicesimo. I due piloti della McLaren guadagnano una posizione sulla griglia di partenza per la penalità di Ricciardo.

Dopo il via Norris perde sei posizioni e Sainz ne guadagna una. Sainz dopo essere risalito di una posizione, al ventiquattresimo giro effettua il pit stop ed esce quindicesimo. Norris risale fino alla decima posizione, al ventiseiesimo giro cambia le gomme ed esce diciassettesimo. Al quarantaquattresimo giro si scontra con Stroll ed è costretto al ritiro. Sainz risale fino al decimo posto, al quarantaseiesimo giro effettua il secondo cambio gomme conservando la posizione. Sainz passa Kvyat e Grosjean e si classifica ottavo.


Monaco
26/05/2019 - Montecarlo

Sainz utilizza batterie nuove. Nella prima sessione di prove libere di giovedì Norris ottiene il quindicesimo tempo e Sainz l'ultimo; nella seconda sessione ottengono il dodicesimo e tredicesimo tempo; nelle libere di sabato Sainz ed il compagno ottengono il quindicesimo e sedicesimo tempo. In Q1 Sainz ed il compagno si classificano undicesimo e nono; in Q2 Sainz si classifica decimo e Norris si qualifica dodicesimo; in Q3 Sainz si qualifica nono.

Dopo il via Sainz guadagna una posizione e Norris ne perde una. Sainz risale fino alla quarta posizione, al trentesimo giro, durante il periodo di safety car, cambia le gomme ed esce nono. Norris, dopo essere scivolato in quattordicesima posizione, risale fino alla decima, al quarantasettesimo giro effettua il pit stop ed esce undicesimo. Dopo il pit stop, Sainz risale fino alla sesta posizione.


Canada
09/06/2019 - Gilles Villeneuve

Norris utilizza un nuovo pacco batterie. Nella prima sessione di prove libere di venerdì Sainz ottiene il settimo tempo e Norris l'undicesimo; nella seconda sessione ottengono il quarto e l'undicesimo; nelle libere di sabato Norris ed il compagno ottengono l'ottavo e tredicesimo tempo. In Q1 Sainz ed il compagno si classificano settimo e ottavo; in Q2 si classificano ottavo e nono e in Q3 si qualificano nono e ottavo. Sainz perde tre posizioni sulla griglia di partenza per aver ostacolato Albon nelle qualifiche e riguadagna una posizione perché Magnussen parte dai box.

Al via Norris e Sainz conservano la posizione. Al terzo giro Sainz rientra per togliere un detrito dal condotto dei freni, ne approfitta per cambia le gomme ed esce diciannovesimo. Norris perde due posizioni ed al'ottavo giro è costretto al ritiro per la rottura della sospensione posteriore. Sainz risale fino alla nona posizione ma a cinque giri dalla fine della gara viene passato prima da Stroll e poi da Kvyat.


Francia
23/06/2019 - Paul Ricard

Norris utilizza un nuovo cambio. Nella prima sessione di prove libere di venerdì Norris ottiene il settimo tempo e Sainz l'ottavo; nella seconda sessione ottengono il quinto ed il settimo; nelle libere di sabato Norris ed il compagno ottengono il settimo ed il nono tempo. In Q1 Norris ed il compagno si classificano ottavo e nono; in Q2 si classificano quinto e settimo; in Q3 si qualificano quinto e sesto.

Dopo il via i due piloti della McLaren si scambiano le posizioni. Vettel al quinto giro passa Norris e dopo tre giri Sainz. Al diciottesimo giro Norris, settimo, effettua l'unico pit stop ed esce dodicesimo; al giro successivo il compagno, sesto, cambia le gomme ed esce decimo. Sainz rimonta fino alla sesta posizione e passa sotto la bandiera a scacchi a pieni giri. Norris risale subito fino alle spalle del compagno ma, nonostante un problema di servosterzo presentatosi a venti giri dalla fine della gara, mantiene la posizione. A due giri dalla bandiera a scacchi Norris si tocca con Ricciardo e scivola in decima posizione.

La penalità inflitta a Ricciardo fa guadagnare una posizione a Norris.


 

|< < Cronaca