2.024.685 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | SocietÓ | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |

McLaren BMW S70

1993

Paul Rosche

BMW S70/2: V12 di 60░, aspirato, 6064 cc, due ACT a fasatura variabile, carter secco, 24 valvole, rapporto di compressione a 11:1, doppio iniettore, una bobina per cilindro, potenza massima di 627 CV a 7.000 giri/min, coppia massima di 617 Mm a 4.000 giri/min, gestione elettronica TAG Electronic Systems - 3.12 TAG-Tronic.

Il monoblocco in alluminio deriva dall'S70, motore montato sulla BMW 850 CSi del 1992.

Vedi F1 XP1..4, F1

 

BMW S70/2 GTR: sviluppava circa 600 CV.

Vedi F1 GTR95


1996

BMW S70/2 GTR LM: usa il sistema di distribuzione tipo VANOS. La potenza pass˛ a 680 CV a 7.800 giri/min e la coppia a 705 Mn a 4.500 giri/min. Nel test di velocitÓ del 1998 Ŕ stato fatto girare a 10.000 giri/min, sprigionando una potenza di 1000 CV.

Vedi F1 LM, F1 XP5

 

BMW S70/3 GTR: furono modificati gli alberi a camme, il rapporto di compressione, ristretto l'airbox (per regolamento), modificato il filtro aria e furono raddoppiati gli iniettori: la potenza era limitata a 600 CV.

Vedi F1 GTR96


1997

BMW S70/2: poche modifiche rispetto alla versione della F1.

Vedi F1 GT

 

BMW S70/3 GTR: sviluppato direttamente dalla BMW Motorsport, la cilindrata scese a 5990 cc con la potenza limitata a 600 CV.

Vedi F1 GTR97


Nel 1991 il motore ed il cambio furono testati su una Ultima Mk3 della Noble Motorsport Ltd. Il telaio numero 12 fu battezzato Albert, montava un motore V8 Chevrolet per imitare la coppia del V12 BMW, ed Ŕ stato utilizzato per testare il nuovo cambio e diversi altri componenti, come la posizione di guida centrale e i freni in carbonio. Il telaio numero 13, che andava sotto il nome di Edward, Ŕ stato utilizzato per testare il motore BMW V12 insieme a tutti i suoi accessori come il sistema di scarico e di raffreddamento. Entrambe le macchine sono state fortemente modificate per testare tutte le componenti.

Dal 1998 al 2000 sulla "barchetta" BMW V12 LMR (sviluppata dalla Williams) per la serie SRWC, ALMS e Le Mans, categoria prototipi, viene montato una versione aggiornata di questo propulsore che sviluppava 800 CV.

Nel 2001 questo motore viene montato sul prototipo SUV BMW X5 Le Mans.

 

< Motori >