2.121.691 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | SocietÓ | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |

MP4-13

1998

Presentazione

by Newey e Oatley

Telaio Il telaio nella parte superiore non ha aperture per le regolazioni delle sospensioni, il che conferisce pi¨ rigiditÓ al telaio. In quella zona, il telaio Ŕ molto basso, tanto da essere state apposte alette per raggiungere l'altezza minima regolamentare. Gli scarichi sono sdoppiati ai lati del canale centrale. Il tirante dello sterzo Ŕ infulcrato a metÓ portamozzo.
Aerodinamica Sviluppata da Durand, ha il muso basso e gli attacchi del triangolo inferiore sono sulla scocca e non su una pinna inferiore. I deviatori di flusso sono alti, spostati verso l'avanti e vicini alla scocca. Le fiancate sono alte e lunghe, l'alettone posteriore ha paratie scavate verso l'interno per facilitare il flusso d'aria che proviene dalle fiancate anch'esse scavate in basso.
Sospensioni La sospensione anteriore prevede gli elementi elastici davanti alla pedaliera.
Motore Mercedes-Benz F0110G (by Ilmor), gestito dal sistema TAG2000, sviluppa 780 CV a 17.100 giri/min e pesa 108 Kg.
Cambio McLaren/TAG, longitudinale semiautomatico a 6 rapporti, nuovo e gestito dal sistema TAG Electronic Systems 2000.
Pneumatici Bridgestone (scanalate)

 

MP4-13S

1998

Test Car per una trasmissione sperimentale.