2.164.058 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | SocietÓ | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Cronaca Gran Premi 2014

Classifica

 Piazzamenti

     

Australia  Malesia  Bahrain  Cina  Spagna  Monaco  Canada  Austria  Gran Bretagna  Germania  Ungheria  Belgio  Italia  Singapore  Giappone  Russia  USA  Brasile  Abu Dhabi 

Australia
16/03/2014 - Melbourne

Nella prima sessione di prove libere di venerdi Button e Kevin Magnussen ottengono il secondo e l'ottavo tempo, nella seconda sessione il quinto ed il nono tempo; nelle libere di sabato Button ottiene il secondo tempo ed il compagno l'ottavo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Magnussen ottiene il secondo tempo e Button il quarto; nella Q2, su pista bagnata, Magnussen ottiene il quinto tempo e Button si qualifica undicesimo per colpa delle bandiere gialle; nella Q3 Magnussen si qualifica quarto. La penalitÓ di Bottas fa avanzare Button di una posizione sulla griglia di partenza.

La corsa comincia alla seconda partenza con Magnussen che guadagna una posizione e Button che ne perde una. Button risale di due posizioni, entra in pista la safety car all'undicesimo giro e prima Button e poi Magnussen effettuano il primo pit stop. Dopo cinque giri di safety car Magnussen Ŕ terzo e Button Ŕ sesto. Al trentaduesimo giro Button effettua il secondo cambio gomme uscendo decimo ma, in tre giro risale in quarta posizione. Magnussen effettua il secondo pit stop al trentasettesimo giro e non perde la terza posizione.

A fine gara Ricciardo viene squalificato ed i due piloti della McLaren si ritrovano sul podio.


Malesia
30/03/2014 - Kuala Lumpur

Nella prima sessione di prove libere di venerdi Button e Magnussen ottengono il quarto e quinto tempo, nella seconda sessione l`ottavo ed il dodicesimo tempo; nelle libere di sabato Button fa solo un giro di pista ottenendo l`ultimo tempo ed il compagno non esce. Sabato, nelle qualifiche caratterizzate dalla pioggia, in Q1 Magnussen ottiene il dodicesimo tempo e Button il tredicesimo; nella Q2 Button ottiene l`ottavo tempo e Magnussen il nono; nella Q3 Magnussen si qualifica ottavo ed il compagno decimo.

Domenica non piove e la pista Ŕ asciutta. Button al via guadagna una posizione e nei due giri successivi si porta al settimo posto; Magnussen conserva la posizione ma il suo alettone anteriore si tocca con la ruota di Raikkonen. Al secondo giro il pilota danese e settimo ma viene passato da Massa e Button; al quarto giro pero, ripassa Massa e si colloca in ottava posizione. Al nono giro Magnussen ritorna ai box per cambiare l`alettone danneggiato ed esce in diciassettesima posizione ma, al giro successivo Ŕ giÓ dodicesimo. Al tredicesimo giro Button, da un giro sesto, effettua il pit stop ed esce ottavo per poi risalire al giro successivo di una posizione. Al ventiquattresimo giro Magnussen, decimo, sconta lo stop and go di 5 s per il contatto con Raikkonen e ritorna in gara tredicesimo. Button risale fino alla settima posizione ed il compagno fino alla decima. Al trentanovesimo giro i due della McLaren effettuano l'ultimo cambio gomme e ritornano in gara in nona ed undicesima posizione. Button risale fino alla sesta posizione e Magnussen fino alla nona.


Bahrain
07/04/2014 - Sakhir

Nella prima sessione di prove libere di venerdi Button e Magnussen ottengono il quinto e settimo tempo, nella seconda sessione il sesto ed il nono tempo; nelle libere di sabato Button fa segnare il sesto tempo ed il compagno l`undicesimo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Magnussen ottiene il settimo tempo e Button il dodicesimo; nella Q2 Button ottiene il quarto tempo e Magnussen il nono; nella Q3 Button si qualifica settimo ed il compagno nono. La retrocessione di Ricciardo di dieci posizioni fa avanzare di una posizione i due piloti della McLaren.

Al via Button conserva la posizione e Magnussen ne perde tre. Magnussen risale fino alla decima posizione poi, al quattordicesimo giro, effettua il primo cambio gomme ed esce quindicesimo. Button con diversi sorpassi sale fino in terza posizione quando, al diciassettesimo giro, effettua il primo pit stop ed esce dodicesimo. Magnussen risale di tre posizioni ed al venticinquesimo passaggio effettua il secondo cambio gomme. Button con diversi sorpassi risale fino al quarto posto, al trentacinquesimo giro effettua il secondo pit stop ed esce ottavo. Magnussen al trentottesimo giro, al momento undicesimo, effettua il terzo pit stop e ritorna in gara quattordicesimo ma, al quarantaduesimo giro, quando entra in pista la safety car, il pilota della McLaren si ferma a bordo pista per un guasto al cambio. Dopo cinque giri la corsa riprende, Button non riesce a tenere testa agli avversari, perde diverse posizioni fin quanto, a due giri dalla bandiera a scacchi, si ritira ai box anche lui con il cambio rotto.


Cina
21/04/2014 - Shanghai

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Button e Magnussen ottengono il quarto e sesto tempo, nella seconda sessione l'ottavo ed il dodicesimo tempo; nelle libere di sabato Button fa segnare il nono tempo ed il compagno non gira. Sabato, nelle qualifiche bagnate, in Q1 Magnussen ottiene il decimo tempo e Button il dodicesimo; nella Q2 Button si qualifica dodicesimo e Magnussen quindicesimo.

Domenica la pista Ŕ asciutta ed al via Button perde due posizioni e Magnussen una. Button dopo aver recuperato una posizione, al settimo giro effettua il primo pit stop ed esce ventunesimo. Magnussen dopo essere risalito fino alla nona posizione, al diciassettesimo giro effettua il cambio gomme e ritorna in pista quindicesimo. Button risale fino alla tredicesima posizione ed al ventottesimo giro effettua il secondo pit stop, esce quattordicesimo e dopo quattro giri Ŕ undicesimo, posizione che conserva fino alla fine della corsa. Magnussen, dopo essere risalito fino alla dodicesima posizione, al trentunesimo giro effettua il secondo cambio gomme ed esce quattordicesimo; dopo un giro avanza di una posizione e ci rimane fino alla bandiera a scacchi.


Spagna
11/05/2014 - Barcellona

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Button e Magnussen ottengono il secondo e settimo tempo, nella seconda sessione il settimo ed il sesto tempo; nelle libere di sabato Magnussen fa segnare il sesto tempo ed il compagno l'ottavo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Button ottiene il decimo tempo e Magnussen il quattordicesimo; nella Q2 Button fa segnare il nono tempo e Magnussen, con problemi al motore, si qualifica quindicesimo; nella Q3 Button si qualifica ottavo. Magnussen guadagna una posizione sulla griglia di partenza per la penalitÓ ricevuta da Vettel.

Al via Button scivola al tredicesimo posto e Magnussen perde solo una posizione. Button risale fino alla nona posizione quando, al diciassettesimo giro effettua il primo pit stop ed esce sedicesimo. Magnussen dopo essere risalito fino alla settima posizione, al diciannovesimo giro cambia per la prima volta le gomme ed esce quindicesimo. Button risale fino all'ottavo posto, al trentaseiesimo giro effettua il secondo pit stop ed esce quattordicesimo. Magnussen, dopo essere risalito al nono posto, perde tre posizioni, al quarantunesimo giro effettua il secondo cambio gomme ed esce quattordicesimo. Nell'ultimo stint Button risale fino all'undicesima posizione ed il compagno chiude alle sue spalle.


Monaco
25/05/2014 - Montecarlo

Nella prima sessione di prove libere di giovedi Magnussen e Button ottengono il nono ed undicesimo tempo, nella seconda sessione il decimo e l'ottavo tempo; nelle libere di sabato Magnussen fa segnare l'undicesimo tempo ed il compagno il dodicesimo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Button ottiene il quinto tempo e Magnussen l'ottavo; nella Q2 Magnussen fa segnare l'ottavo tempo e Button si qualifica dodicesimo; nella Q3 Magnussen si qualifica ottavo.

Al via sia Button, che sperona Perez causando il ritiro del messicano, che il compagno di squadra guadagnano una posizione, entra in pista la safety car che congela la corsa per tre giri ed alla ripresa Button si porta prima in decima e dopo in nona posizione; Magnussen risale al sesto posto. Al venticinquesimo giro vi Ŕ ancora un'interruzione della corsa, prima Button e poi Magnussen ne approfittano per il pit stop nel quale non perdono alcuna posizione. Alla ripresa della gara Button dalla nona posizione risale fino alla settima mentre Magnussen risale fino alla sesta. A sette giri dalla bandiera a scacchi Magnussen si tocca con Raikkonen e scivola in decima posizione mentre il compagno chiude al sesto posto.


Canada
08/06/2014 - Gilles Villeneuve

Nella prima sessione di prove libere di venerdi Button e Magnussen ottengono il settimo e l'ottavo tempo, nella seconda sessione il nono e l'ottavo tempo; nelle libere di sabato Magnussen fa segnare il dodicesimo tempo ed il compagno il sedicesimo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Button ottiene il quarto tempo e Magnussen l'ottavo; nella Q2 Button fa segnare l'ottavo tempo e Magnussen si qualifica dodicesimo; nella Q3 Button si qualifica nono.

Al via sia Button che Magnussen perdono una posizione e subito entra in pista la safety car che congela le posizioni per sette giri. Dopo la ripresa della competizione, Button viene passato da Perez e, Magnussen conserva la tredicesima posizione. Al quattordicesimo giro Button effettua il cambio gomme ed esce diciassettesimo; al giro successivo Magnussen effettua il suo primo pit stop e si ritrova sedicesimo. Button risale fino all'undicesima posizione poi, al trentottesimo giro, effettua il secondo cambio gomme ed esce tredicesimo. Magnussen risale fino alla decima posizione, al quarantacinquesimo giro effettua il secondo pit stop ed esce dodicesimo. Nell'ultimo stint Button risale fino all'ottava posizione poi nel finale prima passa Alonso ed Hulkenberg e poi per il contatto tra Perez e Massa al penultimo giro, conclude la gara al quarto posto. Magnussen dopo il pit stop guadagna una posizione ed al penultimo giro altre due, concludendo la gara con la safety car al nono posto.


Austria
22/06/2014 - Red Bull Ring

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Button e Magnussen ottengono il quinto ed il nono tempo, nella seconda sessione il settimo ed il nono tempo; nelle libere di sabato Magnussen ottiene l'ottavo tempo ed il compagno l'ultimo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Magnussen ottiene il quarto tempo e Button l'ottavo; nella Q2 Magnussen fa segnare il quinto tempo e Button si qualifica dodicesimo; nella Q3 Magnussen si qualifica sesto. Button parte undicesimo per la penalitÓ inflitta a Perez.

Al via Button perde due posizioni e Magnussen la conserva fino al decimo giro quando effettua il primo pit stop che lo fa scivolare in quindicesima posizione. Button risale fino alla sesta posizione poi, al ventisettesimo giro ritorna ai box per il cambio gomme ed esce undicesimo. Magnussen risale fino alla sesta posizione, al quarantesimo giro effettua il secondo pit stop ed esce decimo. Button dopo essere risalito fino alla sesta posizione, davanti al compagno, al cinquattottesimo giro effettua il secondo cambio gomme ed esce undicesimo, posizione alla quale conclude il Gran Premio. Magnussen risale fino al sesto posto poi, a sei giri dalla bandiera a scacchi cede la posizione a Perez.


Gran Bretagna
06/07/2014 - Silverstone

Nella prima sessione di prove libere di venerdi Button e Magnussen ottengono il settimo ed il decimo tempo, nella seconda sessione il settimo e l'ottavo tempo; nelle libere di sabato, bagnate, Magnussen ottiene il settimo tempo ed il compagno l'ottavo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Magnussen ottiene sotto la pioggia l'ottavo tempo e Button il quattordicesimo; nella Q2 Button fa segnare il quarto tempo e Magnussen l'ottavo; nella Q3 Button ed il compagno si qualificano terzo e quinto.

Al via Button guadagna una posizione e Magnussen si porta al terzo posto. L'incidente che vede coinvolti Raikkonen, Massa e Kobayashi ferma la corsa con la bandiera rossa. Dopo circa un ora la corsa riparte dietro la Safety Car, Hamilton prima passa Magnussen ed al giro successivo passa Button. Al tredicesimo giro Magnussen viene sorpassato da Bottas ed Alonso e dopo tre giri Bottas passa anche Button. Al ventisettesimo giro Magnussen effettua il cambio gomme ed esce ottavo; al giro successivo rientra Button per il pit stop ed esce quinto. Al ventinovesimo giro Magnussen risale di una posizione e va a concludere la gara in settima posizione e Button al trentaquattresimo giro guadagna la quarta posizione.


Germania
21/07/2014 - Hockenheim

Nella prima sessione di prove libere di venerdi Button e Magnussen ottengono il quinto e settimo tempo, nella seconda sessione si invertono le posizioni; nelle libere di sabato Magnussen ottiene il sesto tempo ed il compagno il tredicesimo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Magnussen ottiene il quinto tempo e Button l'ottavo; nella Q2 Magnussen fa segnare il quarto tempo e Button si qualifica undicesimo; nella Q3 Magnussen si qualifica quarto.

Alla prima curva Magnussen si tocca con Massa, entra in pista la safety car per due giri ed il pilota della Mclaren Ŕ costretto a rientrare ai box per riparare la macchina. Button risale fino alla quinta posizione, al tredicesimo giro effettua il primo pit stop ed esce tredicesimo. Magnussen risale fino alla nona posizione ed al ventinovesimo giro effettua il cambio gomme che lo fa scivolare in sedicesima posizione. Al trentesimo giro Button viene colpito da Hamilton senza riportare danni, al giro successivo rientra ai box per il pit stop ed esce nono. Magnussen risale fino alla nona posizione, al cinquantatreesimo giro effettua l'ultimo pit stop, esce decimo e dopo tre giri si colloca in nona posizione. Button risale fino alla settima posizione, al sessantunesimo giro cambia per l'ultima volta le gomme ed esce ottavo, posizione che conserverÓ fino alla bandiera a scacchi.


Ungheria
27/07/2014 - Hungaroring

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Magnussen e Button ottengono il sesto e nono tempo, nella seconda sessione il quinto ed il nono; nelle libere di sabato Magnussen ottiene l'ottavo tempo ed il compagno il dodicesimo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Magnussen ottiene il tredicesimo tempo e Button il quindicesimo; nella Q2 Button fa segnare il settimo tempo ed il compagno l'ottavo; nella Q3 comincia a piovere e Magnussen va fuori pista al primo giro rovinando la vettura, Button si qualifica settimo. Magnussen per la sostituzione del telaio e del cambio parte dalla pit lane.

Al via, su pista bagnata, Button guadagna due posizioni cosý come Magnussen che parte dalla pit lane. All'ottavo giro entra in pista la safety car, Button ritorna ai box, rimonta le gomme da bagnato ed esce sesto. Al quindicesimo giro, Button effettua il secondo pit stop per montare gomme da asciutto e da quarto si ritrova diciottesimo; nello stesso giro Magnussen cambia le gomme e da quarto si ritrova diciannovesimo. Button risale fino alla sesta posizione nonostante il secondo intervento della safety car al ventitreesimo giro, al trentasettesimo cambia per l'ultima volta le gomme ed esce tredicesimo. Dopo due giri Magnussen, risalito fino alla settima posizione, cambia le gomme ed esce tredicesimo. Button nel finale di gara risale di solo tre posizioni mentre Magnussen solo una.


Belgio
24/08/2014 - Spa-Francorchamps

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Button e Magnussen ottengono il quarto e settimo tempo, nella seconda sessione il quinto ed il nono; nelle libere di sabato Button ottiene l'ottavo tempo ed il compagno il dodicesimo. Sabato, nelle qualifiche, bagnate, in Q1 Button ottiene l'undicesimo tempo e Magnussen il sedicesimo; nella Q2 Magnussen fa segnare l'ottavo tempo ed il compagno il decimo; nella Q3 Magnussen si qualifica settimo e Button decimo.

Al via Button conserva la decima posizione mentre Magnussen ne perde una su Raikkonen. Magnussen risale fino alla quinta posizione, all'undicesimo giro effettua il pit stop ed esce nono. Button risale fino alla terza posizione poi, al tredicesimo giro, effettua il primo cambio gomme ed esce decimo. Magnussen risale fino alla quarta posizione, al ventitreesimo giro effettua il secondo pit stop ed esce decimo. Button dopo essere risalito fino alla sesta posizione, al ventinovesimo giro effettua il secondo cambio gomme ed esce nono. Button nel finale risale fino alla settima posizione, a tre giri dalla fine della gara viene passato da Vettel ma all'ultimo giro ha la meglio su Alonso. Magnussen dopo essere risalito fino alla quinta posizione, nel finale difende aspramente la posizione prima con Vettel e poi con Alonso; a due giri dalla bandiera a scacchi Vettel riiesce a passarlo mentre il pilota della McLaren spinge Alonso fuori dal nastro asfaltato. Per quest'ultima manovra gli vengono inflitti 20" di penalitÓ che lo fanno scivolare dalla sesta alla dodicesima posizione mente il compagno si classifica sesto.


Italia
07/09/2014 - Monza

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Button e Magnussen ottengono il secondo e quinto tempo, nella seconda sessione il sesto e l'ottavo; nelle libere di sabato Button ottiene il quinto tempo ed il compagno l'undicesimo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Button ottiene il settimo tempo e Magnussen l'ottavo; nella Q2 Button fa segnare il sesto tempo ed il compagno il decimo; nella Q3 Magnussen si qualifica quinto davanti al compagno.

Al via Button conserva la sesta posizione e Magnussen si porta alle spalle del leader. Al quinto giro Magnussen viene passato da Hamilton ed Alonso ed al ventunesimo giro ritorna ai box per il cambio gomme, tornando in pista decimo. Al giro successivo Button cambia le gomme e torna in gara undicesimo. Button risale fino all'ottava posizione per poi perderne una nel finale. Magnussen risale fino alla quinta posizione; al trentasettesimo giro, quando viene passato da Bottas, lo ostacola spingendolo fuori pista; a dieci giri dalla fine della gara Magnussen viene passato anche da Ricciardo. Magnussen riceve una penalitÓ di cinque secondi per la manovra su Bottas che lo fa classificare in decima posizione mentre Button si classifica ottavo.


Singapore
21/09/2014 - Marina Bay

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Button e Magnussen ottengono l'ottavo e l'undicesimo tempo, nella seconda sessione il settimo ed il sesto; nelle libere di sabato Button ottiene il tredicesimo tempo ed il compagno il dodicesimo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Button ottiene il quarto tempo e Magnussen il quindicesimo; nella Q2 Magnussen fa segnare il nono tempo ed il compagno si qualifica undicesimo; nella Q3 Magnussen si qualifica nono.

Al via Button risale fino alla settima posizione ed il compagno conserva il nono piazzamento. Al tredicesimo giro Magnussen, al momento quinto, effettua il primo pit stop ed esce dodicesimo; al giro successivo Button, secondo, effettua il cambio gomme ed esce ottavo. Al ventiseiesimo giro Magnussen, che era risalito fino fino al settimo posto, effettua il secondo cambio gomme ed esce decimo. Al trentunesimo giro Button approfitta dell'entrata in pista della safety car per effettuare il cambio gomme ed esce settimo ma, a dieci giri dalla fine della gara si ferma a bordo pista con problemi al motore. Magnussen, nono, al quarantaseiesimo giro effettua l'ultimo cambio gomme ed esce quattordicesimo. Nel finale prima passa Grosjean e Maldonado e si porta al decimo posto poi. Negli ultimi tre giri, per un problema di surriscaldamento dell'abitacolo dovuto alla rottura di una tubazione del radiatore, viene passato da Perez ma riesce ad avere la meglio su Bottas.


Giappone
05/10/2014 - Suzuka

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Magnussen e Button ottengono il sesto e l'ottavo tempo, nella seconda sessione l'ottavo ed il quarto; nelle libere di sabato Magnussen ottiene il settimo tempo ed il compagno il decimo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Button ottiene il nono tempo e Magnussen il sesto; nella Q2 Button fa segnare l'ottavo tempo e Magnussen il sesto; nella Q3 Magnussen e Button si qualificano settimo ed ottavo.

Domenica, la pista Ŕ bagnata e la corsa inizia dietro la safety car. Al primo giro Button rientra ai box, cambia le gomme ed esce settimo ma, al termine del giro, la corsa viene fermata e Magnussen ne approfitta per cambiare le gomme. La pioggia diminuisce di intensitÓ e la corsa riparte dietro la safety car; al nono giro Button cambia nuovamente le gomme, esce ventesimo e la corsa riprende regolarmene. All'undicesimo giro Magnussen cambia le gomme e ritorna in gara ottavo mentre il compagno si ritrova in terza posizione. Al quindicesimo giro Magnussen Ŕ costretto a ritornare ai box per cambiare il volante perchÚ ha problemi di elettronica ed esce ventunesimo. Al trentunesimo giro Button, mentre effettua il cambio gomme, ne approfitta per cambiare il volante ed esce quinto. Al giro successivo ritorna ai box Magnussen e dal tredicesimo passa al sedicesimo posto. Button risale di una posizione ed il compagno di due; al quarantesimo giro Magnussen effettua un'altro cambio gomme ed esce sedicesimo. Al quarantaduesimo passaggio Bianchi va a sbattere contro la gru di soccorso e ritorna in pista la safety car, Button ne approfitta per il pit stop ed esce quinto mentre Magnussen risale in quattordicesima posizione. Dopo due giri la corsa viene fermata definitivamente.


Russia
12/10/2014 - Sochi

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Button e Magnussen ottengono il terzo ed il quinto tempo, nella seconda sessione il sesto ed il secondo; nelle libere di sabato Button ottiene l'undicesimo tempo ed il compagno il diciassettesimo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Button ottiene il quarto tempo e Magnussen il quinto; nella Q2 Magnussen fa segnare il quarto tempo e Button il sesto; nella Q3 Button e Magnussen si qualificano quarto e sesto ma, Magnussen deve sostituire il cambio e parte cinque posizioni indietro sulla griglia di partenza.

Al via Button guadagna una posizione ed il compagno risale fino alla settima posizione e due giri dopo alla quinta. Al ventiduesimo giro Button effettua l'unico pit stop ed esce nono. Magnussen, risalito fino alla terza posizione, al ventiseiesimo giro effettua il cambio gomme ed esce sesto. Nel secondo stint Button risale fino alla quarta posizione e Magnussen fino alla quinta.


USA
02/11/2014 - Austin

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Button e Magnussen ottengono il terzo ed il quinto tempo, nella seconda sessione il nono e l'ottavo; nelle libere di sabato Button ottiene il decimo tempo ed il compagno l'undicesimo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Button ottiene il settimo tempo e Magnussen il sesto; nella Q2 Button fa segnare il settimo tempo e Magnussen l'ottavo; nella Q3 Button e Magnussen si qualificano settimo ed ottavo ma, Button deve sostituire il cambio e parte cinque posizioni indietro sulla griglia di partenza e quindi Il compagno parte settimo.

Al via Magnussen guadagna due posizioni e Button una, entra in pista la safety car che congela la gara per quattro giri ed i due della McLaren ne approfittano per il cambio gomme. Magnussen rimonta fino alla sesta posizione, al ventisettesimo giro effettua il secondo pit stop ed esce tredicesimo. Button rimonta fino alle spalle del compagno ed al ventottesimo giro effettua il secondo cambio gomme uscendo ancora alle spalle di Magnussen. Nell'ultimo stint Magnussen risale fino alla settima posizione per poi essere passato al penultimo giro da Vettel. Button rimane alle spalle del compagno fino ad otto giri dalla fine della gara quando le gomme posteriori si degradano e deve cedere; finisce dodicesimo.


Brasile
09/11/2014 - Interlagos

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Magnussen e Button ottengono il nono ed il diciassettesimo tempo, nella seconda sessione il decimo ed il sedicesimo; nelle libere di sabato Button ottiene il sesto tempo ed il compagno il nono. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Button ottiene il quinto tempo e Magnussen il sesto; nella Q2 Button fa segnare il quinto tempo e Magnussen il nono; nella Q3 Button e Magnussen si qualificano quinto ed settimo.

Al via Button conserva la posizione e Magnussen ne guadagna una. Al sesto giro Button, risalito in quarta posizione, effettua il primo cambio gomme ed esce tredicesimo; il compagno, al giro successivo, effettua il pit stop ed esce alle spalle del compagno. Magnussen risale fino alla sesta posizione, al ventiseiesimo giro effettua il secondo cambio gomme ed esce tredicesimo. Button, risalito fino al terzo posto, al ventisettesimo giro effettua il secondo pit stop ed esce ottavo. Magnussen risale fino alla sesta posizione poi ne perde una, effettua al quarantasettesimo giro l'ultimo cambio gomme ed esce undicesimo. Dopo tre giri Button, al momento quarto, efffettua l'ultimo cambio gomme ed esce settimo. Nell'ultimo stint Magnussen risale fino all'ottava posizione poi, a cinque giri dalla fine della gara, viene passato da Hulkenberg; Button risale fino alla quarta posizione.


Abu Dhabi
23/11/2014 - Yas Marina

Nella prima sessione di prove libere di venerdý Magnussen e Button ottengono l'undicesimo ed il diciassettesimo tempo, nella seconda sessione il terzo e l'ottavo; nelle libere di sabato Button ottiene il sesto tempo ed il compagno l'undicesimo. Sabato, nelle qualifiche, in Q1 Button ottiene il quinto tempo e Magnussen il quarto; nella Q2 Button fa segnare il sesto tempo e Magnussen si qualifica undicesimo; nella Q3 Button si qualifica undicesimo. Per la squalifica alle Red Bull, i due della McLaren partono due posizioni pi¨ avanti sulla griglia di partenza.

Al via Button guadagna due posizioni mentre Magnussen ne perde quattro. Button al sesto giro cambia le gomme ed esce quattordicesimo. Magnussen risale fino alla sesta posizione poi, al ventunesimo giro effettua il pit stop ed esce tredicesimo. Button, risalito fino al quinto posto, al ventottesimo giro cambia le gomme ed esce undicesimo; al giro successivo il compagno, che era risalito di una sola posizione, cambia le gomme ed esce tredicesimo. Nell'ultimo stint Button risale fino al quinto posto e Magnussen fino all'undicesimo.


 

|< < Cronaca > >|