2.121.241 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Piazzamenti

Piazzamenti

Pilota: Vittorie | Pole Position | Giro Più Veloce | Hat Tricks | Squalifiche | Vittoria dalla Pole | Non Qualificato | Non via | Forfait

Team: Doppietta | Scala Reale | Prima fila

Classifiche: Piloti | Telai | Motori

Piloti 
GP 
Modelli 

Motori 

  

John Marshall Watson

Nordirlandese, nato a Belfast il 4 maggio 1946. Debutta in Formula 1 il 14 luglio 1973 in occasione del GP di Gran Bretagna (Silverstone), al volante di una Brabham-Ford BT37 (ritiro al 36° giro per problemi all'alimentatore). Nei due anni successivi, passati prima alla Brabham e poi alla Surtees con una sporadica apparizione al volante della Lotus, non ottiene risultati di rilievo e, così, nel 1976 si accasa alla Penske, grazie alla quale coglie il suo primo successo in carriera nel GP d'Austria. L'anno dopo è nuovamente alla Brabham, con cui si aggiudica una splendida pole position a Montecarlo ma un podio soltanto, ed anche nel 1978, sempre al volante della monoposto di Milton Keynes, non va oltre una partenza al palo senza agguantare successi. La stagione seguente accetta l'ingaggio da parte di una McLaren fortemente in declino che, tuttavia, torna nuovamente alla vittoria dopo ben quattro anni di digiuno proprio grazie al nordirlandese, in occasione del GP di Gran Bretagna 1981, in cui, peraltro, quest'ultimo porta in trionfo per la prima volta nella storia una monoposto con telaio in fibra di carbonio. Nella stagione successiva John è addirittura in grado di lottare per il titolo, arrendendosi soltanto all'ultimo appuntamento in favore di Keke Rosberg su Williams. Nel frattempo, si conquista la nomèa di gran “rimontista” grazie ai trionfi in Belgio (da 10° a 1°) ed a Detroit (da 17° a 1°), ma la sua impresa più colossale rimane quella del GP degli Stati Uniti Ovest 1983, a Long Beach, nel quale, scattato dalla 22° posizione, si aggiudica un successo da record, completato dal secondo posto del compagno Niki Lauda, partito alle sue spalle. Tuttavia, questa rappresenta l'ultima perla di una carriera ormai agli sgoccioli, dal momento che la McLaren, a fine stagione, non gli rinnova il contratto. Nonostante ciò, nel 1985 Watson viene richiamato dal team di Woking per un ultimo appuntamento in sostituzione dell'infortunato Niki Lauda, impegno che accetta di buon grado, correndo con il numero 1 dell'iridato austriaco, prima di ritirarsi definitivamente con 152 gare all'attivo, 5 vittorie, 2 pole position, 5 giri veloci e 20 podi.

 
#

ANNO

GP PIAZZAMENTI VETTURA MOTORE

1

1979 

Argentina

3° 

M28

Ford-Cosworth

2

" 

Belgio

6° 

M28B

Ford-Cosworth

3

" 

Monaco

4° 

M28C

Ford-Cosworth

4

" 

Gran Bretagna

4° 

M29

Ford-Cosworth

5

" 

Germania

5° 

M29

Ford-Cosworth

6

" 

Canada

6° 

M29

Ford-Cosworth

7

" 

USA Est

6° 

M29

Ford-Cosworth

8

1980 

USA Ovest

4° 

M29C

Ford-Cosworth

9

" 

Canada

4° 

M29C

Ford-Cosworth

10

1981 

Spagna

3° 

MP4/1

Ford-Cosworth

11

" 

Francia

2° 

MP4/1

Ford-Cosworth

12

" 

Gran Bretagna

1° 

MP4/1

Ford-Cosworth

13

" 

Germania

6° 

MP4/1

Ford-Cosworth

14

" 

Austria

6° 

MP4/1

Ford-Cosworth

15

" 

Canada

2° 

MP4/1

Ford-Cosworth

16

1982 

Sudafrica

6° 

MP4/1B

Ford-Cosworth

17

" 

Brasile

2° 

MP4/1B

Ford-Cosworth

18

" 

USA Ovest

6° 

MP4/1B

Ford-Cosworth

19

" 

Belgio

1° 

MP4/1B

Ford-Cosworth

20

" 

USA Est

1° 

MP4/1B

Ford-Cosworth

21

" 

Canada

3° 

MP4/1B

Ford-Cosworth

22

" 

Italia

4° 

MP4/1B

Ford-Cosworth

23

" 

USA Las Vegas

2° 

MP4/1B

Ford-Cosworth

24

1983 

USA Ovest

1° 

MP4/1C

Ford-Cosworth

25

" 

San Marino

5° 

MP4/1C

Ford-Cosworth

26

" 

USA

3° 

MP4/1C

Ford-Cosworth

27

" 

Canada

6° 

MP4/1C

Ford-Cosworth

28

" 

Germania

5° 

MP4/1C

Ford-Cosworth

29

" 

Olanda

3° 

MP4/1C

Ford-Cosworth

Con la McLaren ha conquistato 109 punti.

Ha corso in McLaren dal 1979 al 1985.

  

Tutti i piazzamenti, Pole, GPV, Non via, NQ, SQ