2.205.002 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | SocietÓ | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Piazzamenti

Piazzamenti

Pilota: Vittorie | Pole Position | Giro Pi¨ Veloce | Hat Tricks | Squalifiche | Vittoria dalla Pole | Non Qualificato | Non via | Forfait

Team: Doppietta | Scala Reale | Prima fila

Classifiche: Piloti | Telai | Motori

Piloti 
GP 
Modelli 

Motori 

  

John Surtees

Inglese, nato ad Tatsfield (Surrey) l'11 febbraio 1934. Debutta in Formula 1 il 29 settembre 1960 in occasione del GP di Monaco (Montecarlo), al volante di una Lotus-Climax 18 (ritiro al 17░ giro per problemi alla trasmissione). Passato alle quattro ruote dopo ben sette titoli mondiali nel motociclismo, l'inglese ottiene quasi subito il suo primo podio e la sua prima pole position, tuttavia, tra il 1961 ed il 1962, decide di approdare prima alla Cooper e poi alla Lola, grazie alla quale colleziona un'altra partenza al palo ed un paio di secondi posti. Nel 1963 si accasa a Maranello e, finalmente, fa suo il primo GP in carriera, sull'ostico Nordschleife. L'anno seguente, dopo una lotta all'ultimo respiro con i connazionali Graham Hill e Jim Clark, si aggiudica il titolo iridato, anche grazie all'aiuto del compagno di squadra Lorenzo Bandini, il quale nell'ultimo decisivo appuntamento, in Messico, tiene a bada Hill ai limiti della correttezza. Dopo un altro anno in Ferrari, torna alla Cooper, per poi passare alla Honda nel biennio 1967-1968, in cui, a Monza, porta in trionfo i giapponesi per la seconda volta nella loro storia, un successo che la scuderia del Sol Levante non ripeterÓ sino al 2006. Dopo una stagione in BRM avara di emozioni e quattro appuntamenti in McLaren, nel 1970 l'ex-iridato decide di debuttare con un team omonimo, con il quale, tuttavia, si ritira due anni pi¨ tardi, dopo 111 gare disputate, 6 vittorie, 8 pole position, 11 giri veloci e 24 podi. Al di fuori del Circus, come detto, Surtees rimane l'unico pilota ad essersi forgiato dell'iride sia nelle moto che in Formula 1 e, tra gli altri successi, spicca il trionfo nel Campionato Can-Am del 1966 a bordo di una propria vettura. Muore il 10 marzo 2017.

 
#

ANNO

GP PIAZZAMENTI VETTURA MOTORE

1

1970 

Olanda

6░ 

M7C

Ford-Cosworth

Con la McLaren ha conquistato 1 punti.

Ha corso in McLaren nel 1970.

  

Tutti i piazzamenti, Pole, GPV, Non via, NQ, SQ