2.205.004 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Piazzamenti

Piazzamenti

Pilota: Vittorie | Pole Position | Giro Più Veloce | Hat Tricks | Squalifiche | Vittoria dalla Pole | Non Qualificato | Non via | Forfait

Team: Doppietta | Scala Reale | Prima fila

Classifiche: Piloti | Telai | Motori

Piloti 
GP 
Modelli 

Motori 

  

Peter Gethin

Inglese, nato ad Ewell (Surrey) il 21 febbraio 1941. Debutta in Formula 1 il 21 giugno 1970 in occasione del GP dei Paesi Bassi (Zandvoort), al volante di una McLaren-Ford M14A (ritiro al 19° giro per incidente). Corre con il team di Colnbrook sino alla metà del 1971, per poi approdare in BRM e, nell’ultimo anno di carriera (1974), all’Embassy Racing al fianco di Graham Hill. In Formula 1 ha disputato 30 gare e percorso 5919 km, vincendo il GP d’Italia 1971 al volante di una BRM P160 con quello che, sino al 2003, rimarrà il record per la velocità media più alta in una corsa iridata: 242,616 km/h. Tale successo, inoltre, rimane celebre anche per un altro primato, ossia il minor distacco nella storia (eguagliato nel 2002) in termini cronometrici tra il 1° ed il 2° classificato: soli 0,01” tra Gethin e Peterson (Lotus). Al di fuori degli impegni iridati, Gethin partecipa al campionato Can-Am nel 1970 con il team McLaren, vincendo, al volante di una M8D, l’appuntamento di Elkhart Lake e terminando la stagione al 3° posto. Nel 1974 si aggiudica la Tasman Series con una Chevron B24 Chevrolet.

 
#

ANNO

GP PIAZZAMENTI VETTURA MOTORE

1

1970 

Canada

6° 

M14A

Ford-Cosworth

Con la McLaren ha conquistato 1 punti.

Ha corso in McLaren dal 1970 al 1971.

  

Tutti i piazzamenti, Pole, GPV, Non via, NQ, SQ