2.778.126 

dal 19/11/1999

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | IndyCar | Altre categorie
Calendario | E-mail | Servizi | FanBox |
Tutto McLaren - Formula 1 - Cronaca Gran Premi 2002

 

GP USA

Indianapolis

Domenica 29/09/2002

Venerd́ dietro a M.Schumacher ed Irvine si pongono le due McLaren. Sabato, nelle prove libere del mattino, Raikkonen fa un fuori pista e danneggia la monoposto, quindi, attardato nell'ora di qualifica, ottiene un sesto tempo. Coulthard si pone subito dietro le due Ferrari, scavalcando di un solo millesimo Montoya.

Alla partenza del GP Coulthard mantiene la posizione guadagnata nella qualifica mentre Raikkonen viene scavalcato da Trulli. Al secondo passaggio i due della Williams, che precedevano Raikkonen, si urtano, coś Raikkonen avanza alla quinta posizione. Mentre Coulthard manteneva la terza piazza, dopo una diecina di giri dalla partenza, Raikkonen viene scavalcato prima da Villeneuve e poi da Montoya. Questi due, pur avendo la stessa strategia della McLaren di un unica sosta, la dovevano affrontare anticipatamente rispetto alla metà corsa, in netta opposizione con quella scelta dalla McLaren. Infatti, quando questi effettuano il pit stop, Raikkonen risale fino al quarto posto. Tra il quarantaduesimo ed il quarantatreesimo giro, David e Kimi effettuano il loro unico pit stop, con Coulthard che conserva la posizione e Raikkonen che esce sesto. A circa venti giri dalla fine cede il motore di Raikkonen che aveva un problema ad una candela che lo faceva andare a 9 cilindri. Negli ultimi giri Coulthard, difendendosi dall'attacco di Montoya ma risparmiando anche la meccanica, termina il GP terzo.

PILOTA

MODELLO

TELAIO

MOTORE

QUALIFICHE ZONA PUNTI GPV, RITIRI CLASSIFICA PILOTI
3.Coulthard MP4-17  MP4-17-6  Mercedes          
4.Raikkonen MP4-17  MP4-17-9  Mercedes          (motore)   

Team: in Classifica Costruttori

  

 

|<  < >  >|