2.080.077 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Piazzamenti

Piazzamenti

Pilota: Vittorie | Pole Position | Giro Più Veloce | Hat Tricks | Squalifiche | Vittoria dalla Pole | Non Qualificato | Non via | Forfait

Team: Doppietta | Scala Reale | Prima fila

Classifiche: Piloti | Telai | Motori

Piloti 
GP 
Modelli 

Motori 

  

Jacques-Bernard Ickx

Belga, nato ad Ixelles il 1 gennaio 1945. Debutta in Formula 1 il 10 settembre 1967 in occasione del GP d'Italia (Monza), al volante di una Cooper-Maserati T81B (6°). L'anno dopo viene ingaggiato dalla Ferrari ed ottiene subito una vittoria ed un pole position, insieme ad altri tre podi che gli consentono di terminare al quarto posto in classifica. Nel 1969 è alla Brabham e, grazie a due successi partendo dal palo, coglie il secondo posto nella graduatoria finale alle spalle di Jackie Stewart. La stagione seguente è di nuovo a Maranello e l'occasione per agguantare l'iride si fa consistente a fronte della morte a tre GP dal termine del rivale su Lotus Jochen Rindt. Tuttavia, Ickx non riesce a colmare il gap dall'austriaco negli ultimi appuntamenti e, così, il titolo viene assegnato postumo a Rindt. Dal 1971 al 1973 rimane a Maranello, ma non va oltre due vittorie, nonostante ben sei pole position, di cui quattro nel 1972. Al termine della sua permanenza in Ferrari corre anche un GP al volante della McLaren, conquistando un podio (3° al Nurburgring), ed a bordo della Iso-Marlboro di Frank Williams. Dopodichè, passa alla Lotus per il biennio seguente, senza però ottenere risultati significativi. Tra il 1976 ed il 1978 è prima alla Williams e poi alla Ensign, prima di terminare la propria carriera nel Circus con la Ligier, dopo 114 GP disputati, 8 vittorie, 13 pole position, 14 giri veloci e 25 podi. Aldilà della Formula 1, “Jacky” può contare su un palmarès ricchissimo, grazie a ben sei affermazioni nella 24 Ore di Le Mans, due titoli Endurance (1982 e 1983) ed un trionfo nella Parigi-Dakar (1983).

 
#

ANNO

GP PIAZZAMENTI VETTURA MOTORE

1

1973 

Germania

3° 

M23

Ford-Cosworth

Con la McLaren ha conquistato 4 punti.

Ha corso in McLaren nel 1973.

  

Tutti i piazzamenti, Pole, GPV, Non via, NQ, SQ