2.121.246 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Piazzamenti

Piazzamenti

Pilota: Vittorie | Pole Position | Giro Più Veloce | Hat Tricks | Squalifiche | Vittoria dalla Pole | Non Qualificato | Non via | Forfait

Team: Doppietta | Scala Reale | Prima fila

Classifiche: Piloti | Telai | Motori

Piloti 
GP 
Modelli 

Motori 

  

Stanley Michael Bailey Hailwood

Inglese, nato a Great Milton (Oxfordshire) il 4 aprile 1940 e morto a Birmingham il 25 marzo 1981 in un incidente stradale. Debutta in Formula 1 il 20 luglio 1963 in occasione del GP di Gran Bretagna (Silverstone), al volante di una Lotus-Climax 24 (8°). Corre per il team di Colin Chapman sino al 1965, per poi dedicarsi a tempo pieno al Motomondiale, fonte dei suoi principali successi e del soprannome “Mike The Bike”. La sua carriera in Formula 1, tuttavia, riprende ben sei anni dopo (1971) al volante della Surtees, con la quale rimane legato sino al termine della stagione 1973, anno in cui, tra l'altro, Hailwood si rende protagonista, durante il GP del Sudafrica, dell’estrazione di Regazzoni dalla propria monoposto in fiamme, ricevendo innumerevoli riconoscimenti per l’eroico gesto. La stagione successiva corre al fianco di Fittipaldi ed Hulme in McLaren ed il suo 3° posto a Kyalami risulta fondamentale per l’ottenimento del Campionato Costruttori da parte del team di Colnbrook. Gli impegni sportivi dell’inglese, tuttavia, vengono stroncati da un grave incidente occorsogli durante il GP di Germania dello stesso anno, dopo 50 gare disputate, 2 podi e 10575 km percorsi.

 
#

ANNO

GP PIAZZAMENTI VETTURA MOTORE

1

1974 

Argentina

4° 

M23

Ford-Cosworth

2

" 

Brasile

5° 

M23

Ford-Cosworth

3

" 

Sudafrica

3° 

M23

Ford-Cosworth

4

" 

Olanda

4° 

M23

Ford-Cosworth

Con la McLaren ha conquistato 12 punti.

Ha corso in McLaren nel 1974.

  

Tutti i piazzamenti, Pole, GPV, Non via, NQ, SQ