2.524.820 

dal 19/11/1999

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | IndyCar | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | FanBox |
Tutto McLaren - Formula 1 - Piazzamenti

Piazzamenti

Pilota: Vittorie | Pole Position | Giro Più Veloce | Hat Tricks | Squalifiche | Vittoria dalla Pole | Non Qualificato | Non via | Forfait

Team: Doppietta | Scala Reale | Prima fila

Classifiche: Piloti | Telai | Motori

Piloti 
GP 
Modelli 

Motori 

  

Bruno Giacomelli

Italiano, nato a Poncarale il 10 settembre 1952. Debutta in Formula 1 l'11 settembre 1977 in occasione del GP d'Italia (Monza), al volante di una McLaren-Ford M23 (ritiro al 38° giro per problemi al motore). “Jack O'Malley”, così ribattezzato dai colleghi inglesi, disputa altri cinque appuntamenti con il team di Woking l'anno seguente, per poi spostarsi all'Alfa Romeo nel 1979 e correndo per quest'ultima sino al termine della stagione 1982. Il punto più alto nella carriera del pilota lombardo riguarda la pole position conquistata a Watkins Glen nel 1980, a bordo di una Alfa Romeo 179, oltre ad uno splendido podio a Las Vegas la stagione successiva, con la versione C della stessa vettura. Nel 1983 passa alla Toleman, chiudendo la propria attività nel Circus con 69 GP disputati (12595 km percorsi), 28 arrivi al traguardo e sei a punti. Sette anni dopo (1990) tenta nuovamente la sorte in Formula 1 con l'effimera Life, senza però riuscire ad oltrepassare la tagliola delle pre-qualifiche in alcuna occasione.

 
#

ANNO

GP PIAZZAMENTI VETTURA MOTORE

1

1977 

Italia

  (motore)

M23B

Ford-Cosworth

2

1978 

Belgio

 8°

M26

Ford-Cosworth

3

" 

Francia

  (motore)

M26

Ford-Cosworth

4

" 

Gran Bretagna

 7°

M26

Ford-Cosworth

5

" 

Olanda

  (incidente)

M26

Ford-Cosworth

6

" 

Italia

 14°

M26

Ford-Cosworth

Con la McLaren ha conquistato 0 punti.

Ha corso in McLaren dal 1977 al 1978.

  

Zona punti