2.239.464 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | SocietÓ | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | IndyCar | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |

Super Series

720S

Maggio 2017

by Dick Glover (Rob Melville)

Telaio Monoscocca in fibra di carbonio e kevlar (MonoCage II di 90 kg) che comprende l'abitacolo, il tetto e la struttura posteriore. C'Ŕ un telaio in alluminio all'anteriore. E' dotata di cinque strutture in carbonio integrati con i condotti dell'aria: le conchiglie, anteriore e posteriore, il cofano anteriore e le due portiere. Le porte ad ali di gabbiano si estendono fino a metÓ tetto. Prodotto dalla Carbo-Tech.
Aerodinamica Attiva, consiste in un ala posteriore regolabile in base alla velocitÓ ed insieme a due deflettori sotto la scocca, davanti alle ruote anteriori, funzionano come il sistema DRS sulle auto di F.1. L'ala posteriore funge anche da freno. Fondo completamente piatto. Cx pari a 0.34. Un altro elemento del design ereditato dalla F1 Ŕ lo scudo termico in foglia d'oro posizionato intorno agli scarichi.
Sospensioni A doppio braccio oscillante in alluminio dotate del sistema RaceActive Chassis Control II (RCC II) ovvero, ammortizzatori idropneumatici ad azoto con controllo elettronico attivo e smorzamento adattivo.
Freni I freni Akebono sono di carbonio ceramico con sistema ESC, 390 mm all'anteriore e 380 mm al posteriore.
Motore M840T
90║ V8; 3.994 cc, biturbo twin-scroll; monoblocco e testata in alluminio; bialbero a 4 valvole; posizionamento centrale-longitudinale; 710 CV di potenza massima a 7.500 giri/min e 770 Nm di coppia a 5.500 giri/min. Prodotto dalla Ricardo.
Cambio Oerlikon Graziano: a doppia frizione SSG e 7 rapporti. Trazione posteriore.
Pneumatici Pirelli P Zero, 245/35ZR19 all'anteriore e 305/30ZR20 al posteriore.
Prestazioni VelocitÓ massima: 341 km/h (autolimitata elettronicamente)
0-100 km/h: 2,9 secondi
0-200 km/h: 7,8 secondi
0-300 km/h: 21,4 secondi
 

Pi¨ bella Supercar dell'anno 2017 al Festival Automobile International in Paris
2018 Red Dot Design Awards
World Performance Car 2019 by the World Car Awards jurors


720S Spider

Marzo 2019

Versione spider della 720S con struttura antiribaltamento integrata nel telaio MonoCage II-S; nuova struttura superiore dietro l'abitacolo; priva della "spina dorsale" centrale del tetto; peso di 49 kg in pi¨ rispetto alla versione coupe; Hard Top rigido retrattile elettricamente in fibra di carbonio o con un pannello in vetro elettrocromatico che pu˛ passare da uno stato colorato a uno trasparente.

  ^  
 

720S

  
< Stradale >
  v