1.743.350 | 758  

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | SocietÓ | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |

Ron Dennis

1 giugno 1947

Ron (Ronald) Dennis nasce nel Surrey, termina gli studi con il brevetto di apprendista meccanico presso la "Thomson & Taylor".

La "T & T" fu assorbita dalla "Chipstead Motor Group", acquisitaria della "Cooper Car Company", e Dennis va a lavorare per quest'ultimi. Nel 1966 e '67 fa il meccanico di Rindt presso la "Cooper"e dal 1968 al '70 ricopre il ruolo di capo meccanico presso la "Brabham".

A fine 2004 trasferisce la sua residenza in Svizzera.

 


 

Nel 1971 insieme a Neil Trundle fonda un team di F.2 con sede presso la "Gomm Metal Development": la "Rondel Racing".

Nel 1972 e '73 beneficia dell'appoggio della compagnia petrolifera MOTUL, da cui il team prese il nome "Motul Rondel Racing".

Nel 1974 dirige una squadra di F.2 per la MARLBORO: la "Ortega Ecuador Marlboro Team" con sede in Germania presso "Munich".

Nel 1975 crea la "Project Three Racing" che corre sempre in F.2.

Nel 1976 Dennis si trasferisce a Woking, il team viene chiamato "Project Four Racing" e corre con telai March semiufficiali. Nel 1978 in F.2 il suo team entra nel programma "BMW Challenge Team" e debutta in F.3 inglese. Nel 1979 si associa con Creighton Brown, viene finanziato in F.2 dalla "ICI", corre in F.3 inglese e prepara 15 M1 per la BMW per la serie Procar; nel 1980 partecipa alla F.2, F.3 inglese e Procar.

Il 16 settembre 1980, con l'appoggio della MARLBORO, avviene la fusione tra il "Team McLaren" e la "Project Four Racing", dando vita alla "McLaren International". Entrano nella societÓ anche Alexander, Barnard e Brown. Mayer e Dennis svolgono il ruolo di co-direttori.

Nel 1982 Dennis e Barnard rilevano le quote di Mayer ed Alexander e Dennis dirige il team fino al 1996.

Nel 1985 Ojjeh ("TAG") rileva le quote di Barnard e forma insieme a Dennis la "TAG McLaren Holdings". Dennis con il 40% delle azioni resta presidente del gruppo.

Nel 2000 cede un 10% della sua quota alla "DaimlerChrysler" che diventa azionista di maggioranza (40%).

Nel 2007 cede il 15% delle sue quote alla "Bahrain Mumtalakat Holding Company".

Il 1 marzo 2009 cede il ruolo di "Team Principal" a Whitmarsh per potersi concentrare nella direzione del gruppo e della McLaren Automotive.

Nel 2009 la Mercedes-Benz comincia ad uscire dal McLaren Group e Dennis sale al 21% delle quote azionarie, per arrivare al 25% nel 2012.

Il 20 aprile 2010 viene nominato CEO del McLaren Group e della McLaren Automotive, carica che conserva fino al 15 novembre 2016.

A metÓ 2017 Ron Dennis cede il suo 25% delle quote della McLaren Tecnology Group ed il suo 50% della McLaren Automotive agli attuali soci dell'azienda.


 

Nel 1988 gli viene assegnata la "The BARC Gold Medal" per meriti nel mondo dell'automobilismo.

Nel 1996 gli viene assegnato dalla De Montford University il DTech onorario e nel 1997 dalla City University di Londra il DSc onorario.

Nel 2000 Ron Dennis Ŕ stato onorato prima con il CBE per i servizi offerti nel mondo dell'automobile, poi, il 1 dicembre riceve la laurea ad honorem presso la "Schools of Mechanical and Materials Engineering and of Engineering in the Environment" presso l'UniversitÓ del Surrey. Gli viene conferita dal Duca di Kent, Cancelliere dell'UniversitÓ del Surrey, per aver dato un significativo contributo all'industria dell'automobile e per essere il supremo ambasciatore della Gran Bretagna.

Nel 2000 viene investito del titolo di Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico.

Nel 2001 e 2008 riceve la BRDC Gold Medal sempre per i servizi offerti nel mondo dell'automobile.

Nel 2007 vince il BRDC Colin Chapman Award.

Nel 2008 riceve dalla Royal Academy of Engineering il Prince Philip Medal, assegnato annualmente agli ingegneri che hanno dato un eccezionale contributo all'ingegneria, al suo sviluppo, alla pratica e all'istruzione della stessa.

Nel 2009 la rivista AUTOSPORT assegna il Gregor Grant Award per i suoi meriti sportivi.

 


"Voi potete avere tutti i soldi e tutti i piloti del Mondo, senza un buon ingegnere, nell'automobilismo, voi non siete niente."

"La parte presa dalla TAG nella costruzione del motore turbo mostra la chiaroveggenza di Mansour Ojjeh. Noi abbiamo investito sul futuro."

"Il secondo classificato Ŕ solo il primo dei perdenti"

"Alla ricerca della perfezione"

 

Bruce McLaren - Teddy Mayer - Ron Dennis
Martin Whitmarsh