2.224.336 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | SocietÓ | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |

Cooper T70

1964

by Maddock

Telaio Furono costruite nelle officine della Cooper con l'aiuto di Wally Willmott e Tyler Alexander. Queste monoposto erano ispirate alle Cooper di F.1, dotate di un capiente serbatoio e di un abitacolo arretrato.
Sospensioni Le sospensioni posteriori erano a tirante, schema inabituali per la Cooper ma conosciute dall'ing. Owen Maddock.
Motore Il motore fu messo a disposizione da Teddy Mayer, ed era un Climax della Cooper Monaco (sport-prototipo), 2.5 litri, 4 cilindri, siglato FPF. Successivamente, sulle direttive di B.McLaren, Willmott ed Alexander prepararono un motore 2.7 litri a corsa ridotta.
Cambio Colotti

All'ultima gara della serie Tasmane, Timmy Mayer, perdendo il controllo di questa monoposto, morý.

 

  Tasman >