2.121.174 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Cronaca Gran Premi 2008

 

GP Monaco

Montecarlo

Domenica 25/05/2008

Nelle libere di venerdì Hamilton fa segnare un secondo ed il miglior tempo, Kovalainen il terzo ed il quinto tempo. Nelle libere di sabato Kovalainen (nonostante una toccata contro le barriere per la quale ha danneggiando il posteriore della vettura) ed Hamilton sono i più veloci del gruppo. Le prime due fasi eliminatorie delle qualifiche sono superate da Hamilton, ambedue con il terzo tempo; Kovalainen le supera con un secondo e quarto tempo; nella terza ed ultima fase Hamilton e Kovalainen fanno loro la seconda fila.

Nel giro di formazione Kovalainen resta fermo sulla griglia di partenza perché non entrano le marce ed è costretto a partire dalla pitlane dopo aver sostituito il volante. La pista è bagnata ed al via Hamilton riesce a passare Raikkonen e si porta alle spalle di Massa ma dopo cinque giri l'inglese tocca contro una barriera e danneggia la gomma posteriore destra; rientra ai box su tre ruote, sostituisce la gomma, fa rifornimento in modo da effettuare un altro solo pit stop ed esce al quinto posto. Entra in scena la Safety Car per tre giri ed Hamilton si ritrova quarto per il contatto di Alonso. Kovalainen all'undicesimo giro passa Fisichella e si porta al quattordicesimo posto. Al tredicesimo giro Raikkonen, che precedeva l'inglese della McLaren, sconta il drive-through ed Hamilton si porta al terzo posto. Al ventitreesimo giro il finlandese della McLaren passa Piquet e Vettel e si porta al dodicesimo posto. I pit stop di Kubica e Massa portano Hamilton al comando del GP. Kovalainen si ferma ai box al trentaquattresimo e quarantanovesimo giro poi, passa Button e si porta all'undicesimo posto. La pista si asciuga progressivamente ed al cinquantaquattresimo giro Hamilton effettua il pit stop, monta gomme da asciutto e con il margine che aveva accumulato sugli avversari esce ancora in testa. Al sessantunesimo giro, per sei giri c'è in pista la Safety Car che annulla i distacchi; quando la corsa ricomincia Raikkonen (quinto) tampona Sutil (quarto) e, Kovalainen dal decimo posto si ritrova ottavo ed in quella posizione termina il GP. Hamilton, nonostante una foratura alla posteriore destra nelle ultime fasi di gara, va a vincere alla scadenza delle due ore, al termine del settantacinquesimo giro.

PILOTA

MODELLO

TELAIO

MOTORE

QUALIFICHE ZONA PUNTI GPV, RITIRI CLASSIFICA PILOTI
22.Hamilton MP4-23  MP4-23-4  Mercedes          
23.Kovalainen MP4-23  MP4-23-5  Mercedes          

Team: in Classifica Costruttori

  

 

|<  < >  >|