2.202.276 

dal 19/11/1999  

START | Storia | Produzione | Clienti/Serie | Motori | Titolari | Società | Factory | Album | Albo d'Oro | Formula 1 | Altre categorie
L'angolo del Professor | Calendario | E-mail | Servizi | McLaren BlogF1 |
Tutto McLaren - Formula 1 - Cronaca Gran Premi 2007

 

GP Brasile

Interlagos

Domenica 21/10/2007

Nelle prima sessione di prove libere di venerdì, la pista è bagnata per la pioggia, Alonso decide di non girare mentre Hamilton lo fa ottenendo il quinto tempo. Il team, erroneamente, monta sulla monoposto dell'inglese due set di gomme da bagnato che gli costano una multa di 15.000 €. Nella seconda sessione la pista si asciuga ed Hamilton ed Alonso ottengono i due migliori tempi. Nelle libere di sabato, su pista asciutta, Hamilton fa segnare il secondo tempo ed il compagno l'ottavo. Le prime due fasi eliminatorie vengono superate da Alonso con il secondo e quarto tempo e da Hamilton con il quarto e secondo; nell'ultima fase, Hamilton conquista la seconda posizione in griglia ed Alonso la quarta.

Al via Raikkonen ed Alonso passano Hamilton e dopo poche curve l'inglese fa un fuoripista che lo fa scivolare all'ottavo posto. Subito passa Trulli ed al settimo giro Heidfeld ma, dopo due giri, il cambio va in folle e dopo aver riavviato il sistema elettronico si rimette in corsa diciottesimo. Dopo ventidue giri Alonso effettua la prima sosta perdendo una posizione ed Hamilton, al momento risalito fino al decimo piazzamento, lo effettua al giro successivo ed esce quattordicesimo. Al trentatreesimo giro Alonso lascia passare Kubica, più leggero perché era con una sosta in più da fare; Hamilton, nono, dopo due giri rientra ai box per montare le gomme morbide. A diciannove giri dalla fine Alonso effettua la seconda sosta, esce quinto ma dopo sei giri è alle spalle del duo Ferrari. Al cinquantaquattresimo Hamilton effettua l'ultima sosta che gli fa perdere una sola posizione ma al giro successivo passa Coulthard ed è nuovamente ottavo. A sette giri dalla bandiera a scacchi l'inglese, per il pit stop di Trulli, avanza al settimo posto e così taglia il traguardo con un giro di distacco dal vincitore.

Il team McLaren Mercedes ricorre in Appello contro la decisione dei commissari di gara di non penalizzare BMW Sauber e Williams per l'accertata violazione della norma che stabilisce la temperarura minima della benzina imbarcata a bordo rispetto a quella ambientale. Il 16 novembre la Corte d'Appello FIA reputa inammissibile il ricorso per le oggettive incertezze sulle temperature effettive rispetto a quelle misurate.

Video (1)

PILOTA

MODELLO

TELAIO

MOTORE

QUALIFICHE ZONA PUNTI GPV, RITIRI CLASSIFICA PILOTI
1.Alonso MP4-22  MP4-22-3  Mercedes  no Camp. Costr.        
2.Hamilton MP4-22  MP4-22-5  Mercedes  no Camp. Costr.        

Team: Non classificata in Classifica Costruttori

  

 

|<  < >  >|